Martedì, 01 Novembre 2016 15:47

Univaq, un gruppo di studenti: "Biblioteca sprovvista dei libri necessari agli esami"

di 

Libri in programma per alcuni esami all'Università dell'Aquila non sarebbero ancora disponibili nelle biblioteche universitarie dell'Ateneo.

E' la denuncia di un gruppo di studenti, che si firma "Collettivo studenti indignati" in riferimento al fatto che "decine di studenti", soprattutto quelli del Dipartimento di scienze umane (Dsu), trovandosi in biblioteca ed alla richiesta di volumi necessario allo studio per gli esami, si sarebbero sentiti rispondere "per il momento il testo non è disponibile". I corsi, in quasi tutti i dipartimenti, sono riniziati da più di un mese.

Secondo il gruppo di studenti questa è "una grave violazione dei diritti acquisiti pagando le tasse salatissime, in particolare nei confronti delle famiglie che non possono permettersi di spendere centinaia di euro per comprare i libri".

Secondo le informazioni non ufficiali, sembra che il fornitore dei volumi non consegni più libri dallo scorso gennaio, e già a marzo alcuni rappresentanti degli studenti avevano sollevato il problema anche all'ufficio legale dell'Ateneo aquilano.

"Se le cose andranno avanti di questo passo il primo semestre finirà prima che gli studenti possano trovare in biblioteca i libri su cui studiare - conclude la nota degli studenti - la rettrice Inverardi si appresta a inaugurare l'anno accademico in pompa magna: troverà il tempo di dedicarsi anche ai problemi concreti degli studenti?".

Ultima modifica il Martedì, 01 Novembre 2016 16:15

Articoli correlati (da tag)

 

Chiudi