Tecnologie

Alla fine è stato un gioco, "Pokemon Go", a far diventare la realtà aumentata di massa. Come fossero spettri in mezzo a noi, ma visibili solo tramite l'interfaccia di un cellulare, mezzo mondo si è messa a caccia di queste creature chiamate "Pokemon", esperendo così, finalmente, la realtà aumentata. Il gioco, infatti, consiste nel catturare questi pupazzi. Una volta scaricata l'applicazione, più si va in giro più se ne trovano nel mondo reale. Ci sono quelli che più specificamente vivono…
Giovani startupper aquilani e abruzzesi è il momento di mettersi in gioco. La Cna (Confederazione Nazionale dell'artigianato) ha indetto CambiaMenti, un concorso nazionale per start up con premi importanti in denaro fino a 20mila euro a cui va aggiunta per le giovani aziende vincitrici la possibilità di volare a Dublino a fare visita agli importanti player che il Cna ha saputo coinvolgere nell'iniziativa, da Google ad Amazon a Facebook. Oggi la road map di presentazione dell'iniziativa è giunta a L'Aquila…
Nel 2013 Alphabet, l'azienda madre di Google, aveva acquistato Boston Dynamics, la società più evoluta nel campo della robotica fino ad allora abituata a lavorare nel campo militare. Un'operazione da circa 500milioni di dollari, pare fortemente voluta da Andy Rubin, il padre - non a caso - di Android, il famosissimo sistema operativo per smartphone. E' notizia dello scorso marzo che, dopo averla acquistata non senza un po' di sorpresa, ora Google voglia venderla.Tra i possibili compratori da poco tempo a…
Individuare un lupo, un randagio o un ibrido di cane-lupo, "coniugando il senso civico con il divertimento": è uno dei principali obiettivi di "Mappa il randagio", applicazione per smarthphone e tablet dedicata alla segnalazione di animali nelle aree protette. Ad annunciarla è il Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. L'iniziativa rientra tra le azioni programmate nell'ambito del progetto LIFE M.I.R.CO-Lupo (Minimizzare l'Impatto del Randagismo canino sulla Conservazione del lupo in Italia) finanziato dall'Unione Europea ed attuato dai…
L'aspetto sociale e quello tecnologico sono chiaramente interconnessi nella ricostruzione. Di questo si è parlato mercoledì nella seconda giornata di  "Officina L'Aquila", l'evento che si pone come un tentativo strutturato di racconto della ricostruzione dal punto di vista principalmente delle imprese edili, organizzato dall'agenzia di comunicazione con base a Pescara, Carsa, e l'associazione dei costruttori edili abruzzesi. Un evento che quest'anno, in più, rispetto le edizioni del Salone della ricostruzione, arriva nel momento di più alta visibilità delle imprese, massicciamente…

 

Chiudi