Tecnologie

"Ovunque voi siate, ovunque siano loro, brindate insieme!" E' cheersmonkey.com, un nuovo servizio online che permetterà di condividere un drink, un caffè, una serata tra amici anche a migliaia di chilometri di distanza. Una piattaforma innovativa attivata per la prima volta all'Aquila, in occasione dell'A Lot Festival, che ha animato il Parco del Castello lo scorso weekend. Grazie al servizio si potrà acquistare online una birra, un caffè, o altro in diversi bar e locali d'Europa e del mondo, e offrirlo…
Oltre 240 milioni di euro di dotazione economica complessiva (il 4% dei 6 miliardi di euro provenienti dalla delibera del Cipe sulla ricostruzione post-sisma) cui si aggiungono fondi propri, 50 soci fra le principali realtà del settore (Sanofi, Dompé, Menarini, Alfa Wassermann) ma anche i centri di ricerca, le Università e le Pmi del chimico-farmaceutico abruzzese, 15 progetti di ricerca al suo attivo tra cui 6 Progetti Pilota di grande interesse internazionale: sono questi i numeri di Capitank. L’obiettivo ambizioso…
Sono nati da pochi giorni per realizzare un'idea che sembra già avere positivi riscontri. Il terreno è quello delle App per Smartphone, un mercato che offre delle opportunità e dove sono tante le giovani aziende che si buttano nella 'corsa all'oro'. Non ultima, appunto, l'aquilana 'Notificash' che ha inventato l'omonima Applicazione. Sei ragazzi del territorio l'hanno lanciata negli store digitali (android e apple) due settimane fa e contano ad oggi già più di tremila utenti, non solo abruzzesi. Già perché…
Il guasto dovrebbe essere risolto per le 18 del pomeriggio, comunicano gli operatori,  ma da questa mattina molti utenti infostrada si sono accorti che l'accesso a internet veloce con l'Adsl, non funziona e in alcuni casi neanche la linea telefonica. Ci sarebbe infatti un problema id "Area Rete" in parte del reatino fino alle zone Ovest del capoluogo Abruzzese. 
Andremo verso un nuovo modello di hard disk? Un esperimento realizzato alla Sapienza Università di Roma, in collaborazione con l'Università degli Studi dell'Aquila mostra che sarà possibile la memorizzazione di dati a velocità incredibilmente superiori a quelle attuali. La ricerca su Nature photonics svela come la chiave sia nel femtomagnetismo. La possibilità di manipolare le proprietà magnetiche dei solidi è alla base di moltissime applicazioni, come quella di memorizzare informazioni sull'hard disk del proprio computer. Questo processo è comunemente realizzato…
Chiudi