Domenica, 02 Luglio 2017 07:32

Scrivere e leggere racconti geolocalizzandosi in un luogo reale: da Calascio al mare con "Storie di città"

di 
Scrivere e leggere racconti geolocalizzandosi in un luogo reale: da Calascio al mare con "Storie di città" foto storiedicitta.it

Tutte le storie devono essere originali, tutte le storie devono essere ambientate in un luogo d'Italia. Sono le principali tra le poche regole necessarie a prendere parte del progetto Storie di città.

Si tratta di un progetto "letterario di massa", o come definiscono gli stessi ideatori un "blog multiautore", dove chiunque può scrivere poesie e racconti, legandoli e geolocalizzandoli ad un luogo reale del Paese, dove è effettivamente ambientata la storia o dal quale essa è stata ispirata.

E' possibile leggere ovunque i racconti, e l'aspetto più interessante è che grazie alla geolocalizzazione, utilizzatissima con gli smartphone, si possono leggere storie legate al luogo in cui ci si trova, nel momento in cui ci si trova. 

L'intento è unire arte, cultura, ricordi, turismo, e accompagnare il lettore in un viaggio tra bellezze naturali o artistiche spesso non conosciute: "Ci preme far conoscere il bello dell'Italia", afferma il gruppo di visionari e idealisti creatori del portaleStorie di città correda inoltre storie e poesie anche con mappe e filmati, affinché si possa visitare virtualmente la località collegata.

Sono tante le sezioni tematiche presenti sul sito web, tra racconti filosofici, biografici, erotici e poesie, con la possibilità di votare le storie più belle. Basta collegarsi al sito o scaricare la app (disponibile su Play Store), navigare scegliendo le macro sezioni (Poesie e Racconti) e ovviamente scegliere il luogo.

Se ci si gelolocalizza in Abruzzo, ad esempio, si trovano racconti da Rocca Calascio, dal centro storico dell'Aquila, ma anche da Ortona, Pescara, Serramonacesca e dai rifugi del Gran Sasso. Con l'opportunità di dedicarsi alla lettura in loco, o semplicemente mentre si è un attesa di un bus o di un treno.

Ultima modifica il Domenica, 02 Luglio 2017 03:13

Articoli correlati (da tag)

Chiudi