Inchieste

L'Aquila non è mai stata una città a misura di turista. Eppure nel post-sisma i turisti che hanno deciso di visitare almeno per un giorno la città sono notevolmente aumentati. C'è però da chiedersi se chi si addentra nel centro storico, dai turisti, ai professionisti, agli stessi cittadini, sia davvero a conoscenza dello stato dell’arte della ricostruzione. Un'ottima iniziativa, in questo senso, fu attuata ormai quasi quattro anni fa. Si chiamava "I cantieri della ricostruzione pubblica" e consisteva in un…
Entro il fine settimana, avremo la rosa dei 5 candidati alla successione di Paolo Aielli che saranno vagliati dal Governo e dal Comune dell'Aquila per individuare il titolare dell'Ufficio speciale per la ricostruzione. Parola del sindaco Massimo Cialente che non ha mancato di sottolineare come l'Usra sia, oramai, al collasso. Un aereo in rotta di collisione, per riproporre la metafora utilizzata dal primo cittadino. Responsabilità di Aielli, ha sottolineato Cialente. Eppure, fino all'addio dell'ex manager di Finmeccanica, la ricostruzione pareva…
2014, secondo anno di vita per il quotidiano digitale NewsTown. Secondo anno di inchieste sul territorio aquilano e non solo. Un territorio che necessita di essere raccontato in modo approfondito, perché incredibilmente complesso, a causa soprattutto (ma non solo) della ricostruzione post-sisma, che implica intrecci di poteri, affari e problemi annosi da risolvere. Vogliamo proporvi le dieci inchieste di NewsTown più lette nell'anno giunto al termine. Febbraio / Accord Phoenix: due terzi della società nascosti in un trust a Cipro.…
Lo sentiamo come un mantra ormai da anni: lo sport può e deve contribuire alla rinascita sociale dell'Aquila. Anche se talvolta si tratta di un assioma strumentale a interessi di parte, è innegabile che sia una grande verità. In un territorio comunale vasto come quello aquilano, il nono in Italia per grandezza (quattro volte quello di Milano, per intenderci), l'attività sportiva di base rappresenta un collante sociale forte, soprattutto tra i più giovani. Per questo si lanciano in pompa magna progetti…
A 67 mesi dal terremoto, lo stato della ricostruzione. Mercoledì 5 novembre, a qualche ora dalla clamorosa conferenza stampa del Pd abruzzese, con l'annuncio dei 6.2 miliardi per la ricostruzione del cratere, 5.1 'freschi' inseriti nel testo della Legge di Stabilità 2015 (la vecchia finanziaria) che andranno ad aggiungersi al miliardo e 129milioni previsti in stanziamenti pregressi ancora da assegnare, abbiamo provato a 'disegnare' un quadro il più possibile esauriente dello stato della ricostruzione. A cinque anni e mezzo dal…

 

Chiudi