Inchieste

Ad un passo dal default, Alitalia rinasce. Per la seconda volta in cinque anni. Nei giorni scorsi, l’assemblea ha approvato l’aumento di capitale da 300 milioni di euro, che i soci avranno 30 giorni di tempo per sottoscrivere, e l’azzeramento delle cariche sociali una volta conclusa l’operazione straordinaria. Come noto, Poste Italiane (controllata al 100% dal ministero dell'Economia) sottoscriverà una quota pari a 75milioni di euro, mentre l’eventuale inoptato sarà garantito per 100 milioni complessivi da Intesa Sanpaolo e Unicredit…
Era la fine di luglio. "Nel piano di sviluppo di Coop-Centro Italia - annunciò in conferenza stampa il segretario provinciale della Cgil, Umberto Trasatti - è previsto un importante investimento in città, intorno ai dieci milioni di euro". "E’ già stato individuato un capannone di 2000mq da adibire ad area commerciale che permetterebbe il ritorno al lavoro, a tempo pieno, di tutti i dipendenti", spiegò. "C’è bisogno, ora, di condividere a tutti i livelli le fasi di avanzamento dell’investimento”. Venne…
"In questa città, per anni, alcuni imprenditori sono stati più imprenditori degli altri. Hanno voluto e potuto fare il bello e cattivo tempo, piegando ai loro interessi (che sarebbero leciti, se portati avanti nel rispetto delle regole) anche e soprattutto gli interessi generali fissati dalle norme e dal buon senso e sfuggendo a tutte le regole. Come e perchè è potuto avvenire?". A chiederselo, qualche giorno fa, il sindaco dell'Aquila Massimo Cialente. Che è intervenuto così, su Facebook, in merito…
E’ oramai guerra, almeno apparente, tra il Comune dell’Aquila e il costruttore Berardino Del Tosto. Vi avevamo raccontato della decisione dell’imprenditore di regolamentare l’accesso al parcheggio del palazzo in via Vicentini. Per abituare i clienti delle attività commerciali che insistono sul piazzale, ci aveva raccontato uno dei custodi, a sostare non più di due ore. Dopo 120 minuti, infatti, il parcheggio sarà a pagamento. Almeno nelle intenzioni.  L’ultimo capitolo di una vicenda che ha dell’incredibile. Il palazzo, infatti, è stato…
Era la fine di giugno. E sembrava che il Comune, finalmente, avesse deciso di riprendere in mano le convenzioni stipulate con alcuni costruttori della città per pretenderne il rispetto. A L’Aquila, lo abbiamo raccontato nelle nostre inchieste, sono stati costruiti importanti edifici con procedura di “urbanistica contrattata”. Che è una sorta di accordo fra il privato e l’amministrazione, volto a soddisfare un reciproco interesse. In sostanza, il Comune concede al privato di edificare su aree che, al momento della convenzione,…

 

Chiudi