Inchieste

E’ oramai guerra, almeno apparente, tra il Comune dell’Aquila e il costruttore Berardino Del Tosto. Vi avevamo raccontato della decisione dell’imprenditore di regolamentare l’accesso al parcheggio del palazzo in via Vicentini. Per abituare i clienti delle attività commerciali che insistono sul piazzale, ci aveva raccontato uno dei custodi, a sostare non più di due ore. Dopo 120 minuti, infatti, il parcheggio sarà a pagamento. Almeno nelle intenzioni.  L’ultimo capitolo di una vicenda che ha dell’incredibile. Il palazzo, infatti, è stato…
Era la fine di giugno. E sembrava che il Comune, finalmente, avesse deciso di riprendere in mano le convenzioni stipulate con alcuni costruttori della città per pretenderne il rispetto. A L’Aquila, lo abbiamo raccontato nelle nostre inchieste, sono stati costruiti importanti edifici con procedura di “urbanistica contrattata”. Che è una sorta di accordo fra il privato e l’amministrazione, volto a soddisfare un reciproco interesse. In sostanza, il Comune concede al privato di edificare su aree che, al momento della convenzione,…
La mobilità urbana, a L'Aquila, è una delle maggiori difficoltà con cui si scontra quotidianamente chiunque - per scelta o per necessità - voglia usufruire dei mezzi pubblici. StudenTown ha seguito insieme a tanti studenti universitari, fermata dopo fermata, la tratta del bus numero 83, da via Ugo Piccinini alla ex-Optimes e ritorno. Per dovere di cronaca: abbiamo impiegato due ore. …
Il nuovo auditorium del Conservatorio è ancora chiuso. A due anni esatti dalla sua inaugurazione e a seguito della eccezionale nevicata del febbraio dello scorso anno, si è verificato un danno al tetto, appesantito dal carico della neve. Un danno, nello specifico, al cartone che riveste le colonne metalliche che caratterizzano l'ingresso principale e che sono rimaste per molto tempo immerse nella neve. L'Aquila Temporary Hall (LTCH), l'auditorium progettato dall'archistar giapponese Shigeru Ban in zona Collesapone, è quindi ancora inagibile. La…
Finalmente, è proprio il caso di dirlo. Sembra che il Comune abbia deciso di riprendere in mano le convenzioni stipulate con alcuni costruttori della città per pretenderne il rispetto. E’ argomento che, come sapete, ci sta molto a cuore. Abbiamo dedicato alle convenzioni mancate negli ultimi trent’anni delle inchieste con cui speriamo di aver fatto un pochino di luce. Da palazzo Del Tosto [Leggi inchiesta Del Tosto] a palazzo Palmerini [Leggi inchiesta Palmerini], fino al Rotilio Center di via Strinella…
Pagina 10 di 12
Chiudi