Playtime

Playtime

Venerdì, 23 Ottobre 2020 11:00

Cambia Disney, cambia sua Santità

di
THE REAL POPE - Ci ha pensato un film a spostare l’asse dell’attenzione collettiva, almeno per un giorno, dal Covid 19 ai diritti civili uguali per tutti. Alla Festa del Cinema di Roma, in svolgimento fino a domenica 25 ottobre, viene proiettato un film Francesco di Evgeny Afineevsky, sarebbe passato placidamente, come accaduto a quello su Totti o su David Bowie o di Salvatores sulla quarantena con regista in quarantena. Ma nel film in questione c’è un passaggio dove il…
Venerdì, 09 Ottobre 2020 15:05

Cinema e non contagiosità

di
SI STAVA MEGLIO - Autunno, nostalgia e ripensamento. Di cosa parlavamo l’ottobre scorso, a proposito di cinema? Ecco parlavamo di Joker, ricordi? Nelle sale il film di Todd Philips aveva aperto il dibattito dopo la vittoria a Venezia, su questo cattivo esempio su grande schermo, interpretato da Joaquin Phoenix. ‘Come si vende un film su un solitario malato di mente con una pistola in un paese dove le sparatorie di massa sono sempre più comuni?’ si chiedevano, per gli Stati…
PICCOLI NUMERI - Lo stato di salute del cinema italiano nelle sale dalla riapertura di giugno 2020, di questo parlano Federico Pontiggia su Il fatto quotidiano e Cristina Piccino su Il manifesto questa settimana, complice anche la diffusione dei dati Cinetel sugli incassi. Entrambi concordano sul fatto che l’edizione appena conclusa della Mostra del cinema di Venezia, nonostante la determinazione nel volerla ‘dal vivo’, non abbia risollevato grandi entusiasmi nel pubblico nazionale, neppure verso i film italiani passati al festival…
CORONATION E COVIDDì - Nella settimana che segue la manifestazione che ha raccolto, a Roma, no mask, no covid, ma abbracciamoci collettivamente per un bacio appassionato, è utile segnalare un film che possiamo vedere tutti spendendo 5 euro qui. È stato girato a Wuhan, la città simbolo dell’inizio dell’epidemia del nuovo Coronavirus dalla fine del 2019, il regista è l’artista dissidente Ai Weiwei che, dall’Europa, ha dato indicazioni sulle ripresa a dei filmmaker locali ‘in incognito’; si intitola Coronation, racconta…
DAL LIDO - Molte interviste ad Alberto Barbera, direttore, Cate Blanchett, presidente di giuria, Anna Foglietta, madrina, si susseguono per l’avvio della Mostra del cinema di Venezia, quest’anno più che mai presente sulle pagine dei giornali. L’intrepida scelta di svolgere comunque il festival in distanziata presenza viene sostenuta, pubblicizzata, mitizzata, auspicando un rilancio della fruizione e produzione cinematografica. Il Lido di Venezia, Covid edition, è raccontato come luogo di massima cautela sanitaria e, al di là di questo, la cifra…
EVASI - Qualche cinema in Italia ha riaperto e i dati sugli incassi da una settimana all’altra risalgono, +3% per quella appena passata, ma rispetto a un anno fa siamo al -92% di ingressi. In questi giorni il film più visto in sala è Gli anni più belli di Gabriele Muccino con quasi cinquantamila euro di biglietti venduti, è una pellicola uscita il 13 febbraio, quindi con una lunga e accidentata marcia alle spalle, così anche Parasite di Bong Joon-ho ancora in distribuzione nei…
Doveva essere l'estate delle notti magiche inseguendo i gol dei campionati di calcio europei, giocati nelle varie capitali che avrebbero ospitato le partite, ma anche questo evento è stato derubricato nella categoria 'sarà per un'altra volta' e il rammarico è solo mitigato dal fatto che non sia toccato ai campionati mondiali essere annullati e spostati, causa Covid. Sarà invece l'estate delle notti dei cinema all'aperto e dei Drive In, uno dentro gli studi di Cinecittà, un altro a Ostia, il…
SET AD ALTO RISCHIO – Sono le compagnie assicurative le protagoniste dei set cinematografici che non ripartono. Dopo l’accordo tra le associazioni di categoria sul protocollo di sicurezza per gestire le riprese sul set, tra tecnici, attori, autori, ci si è arenati sulla questione: che succede se le riprese di un film o di una serie dovessero bloccarsi a causa di un focolaio Covid sul set? Chi pagherebbe? Nessuno, per ora. Fulvia Caprara su La Stampa riassume la situazione del…
BOTTEGHINO VIRTUALE - Dopo la pioggia di visioni gratuite on line, per alleggerire la quarantena, siamo alla fase due anche della distribuzione dei  film. La rete sostituisce, temporaneamente, la sala cinematografica, non limitandosi più ad affiancarla. Quindi si paga il biglietto per entrare. Scorrendo tra le varie piattaforme, pay per view, è possibile vedere film pensati per l’uscita in sala e poi approdati in streaming, per limitare i danni economici, per avere un pubblico e, per alcuni, essere papabili candidati…
LE REGOLE DEL SET - L’annunciata ripartenza delle riprese sui set cinematografici nella regione Lazio non ha avuto un suo effettivo seguito. Come per ogni altro settore professionale e regione si sta lavorando, a livello nazionale, ai ‘protocolli’ da seguire per garantire la salute di tutti, prevedendo medici sul set, misurazione della temperatura, distanze di sicurezza, sanificazione degli ambienti, turni, test e tamponi, laddove necessario, riferisce Arianna Finos su Repubblica. Tra le attività più probabili a breve termine la conclusione…
Pagina 1 di 12
Chiudi