Venerdì, 25 Settembre 2020 12:12

Non stiamo andando al cinema, nemmeno dopo il lockdown

di 
Immagine dal film "Genesis 2.0" Immagine dal film "Genesis 2.0"

PICCOLI NUMERI - Lo stato di salute del cinema italiano nelle sale dalla riapertura di giugno 2020, di questo parlano Federico Pontiggia su Il fatto quotidiano e Cristina Piccino su Il manifesto questa settimana, complice anche la diffusione dei dati Cinetel sugli incassi.

Entrambi concordano sul fatto che l’edizione appena conclusa della Mostra del cinema di Venezia, nonostante la determinazione nel volerla ‘dal vivo’, non abbia risollevato grandi entusiasmi nel pubblico nazionale, neppure verso i film italiani passati al festival e usciti nelle sale fino ad ora.

Miss Marx di Susanna Nicchiarelli, Notturno di Gianfranco Rosi, Le sorelle Macaluso di Emma Dante, Non odiare di Mauro Mancini, non hanno ottenuto incassi travolgenti, anzi sono stati superati dalla commedia francese Il meglio deve ancora venire con Fabrice Luchini e Patrick Bruel che di certo non è un blockbuster, ma è sicuramente un film ‘di evasione’.

I dati Cinetel delle ultime settimane danno sul podio italiano Tenet di Christopher Nolan con oltre cinque milioni di incasso dopo un mese di programmazione; a dirla tutta, Tenet guida anche molte altre top ten europee. Altro film molto seguito, pubblicizzato e rivolto agli adolescenti è After 2 - After we collided, con la terza settimana di programmazione arriva quasi a 4 milioni.

Invece quali sono i numeri degli italiani?

In una settimana Miss Marx totalizza 163mila euro, Non odiare 269mila euro, Le sorelle Macaluso 219mila, con due settimane di programmazione. Va ricordato, per comprendere meglio i dati degli incassi, che nella ‘classifica’ competono film che escono in oltre 600 sale, come Tenet e After 2, e altri che sono presenti in 60 cinema, come Le sorelle Macaluso.

Intanto l’associazione degli esercenti cinematografici, Anec, dà conto delle flessioni sugli incassi nel mondo: Spagna -68%, Francia -64%, Germania -60%, Regno Unito e Irlanda -69%, gli Stati Uniti -78% e l’Italia -61%, anche se altre fonti riferiscono di un ulteriore 20% di perdita.

GUADAGNARE TEMPO - Apprendiamo poi che Disney ha posticipato le sue uscite forti previste per questo autunno Black Widow, lo vedremo a maggio 2021, West Side Story di Steven Spielberg a dicembre 2021, insieme a Assassinio sul Nilo di Kenneth Branagh. Insomma si prende tempo, diffidando dell’autunno. Tra gli italiani, per esempio, ancora aspettano il film di Nanni Moretti e quello di Carlo Verdone. Altri film invece come quello di Sofia Coppola, On the rocks, di Charlie Kaufman, Sto pensando di finirla qui, di Aaron Sorkin, Il processo ai Chicago 7, usciranno anche in streaming.

RESPIRANDO CON UNO SCONOCIUTO - E siamo sempre lì, passano i mesi del dopo lockdown, ma la frequentazione dei cinema continua a essere scarsa e legata ai grandi eventi filmici, accelerando una tendenza da tempo in atto. Insomma non ci ha preso il sacro furore della sala, come invece è successo per spiagge, montagne, dehors di ristoranti e bar, forse perché, sinceramente, evitiamo volentieri di stare al chiuso per troppo tempo, respirando all’unisono con degli sconosciuti.

IN SALA – A tentare di smuoverci dalle visioni domestiche Undine - Un amore per sempre Christian Petzold, presentato a Berlino con Orso d’argento all’attrice Paula Beer, Padrenostro di Claudio Noce con Pierfrancesco Favino, anche lui premiato a Venezia come miglior attore. Poi Waiting for the Barbarians di Ciro Guerra, tratto dal romanzo di John Maxwell Coetzee, su popoli, confini e lotte, Easy Living – La vita facile di Orso Miyakawa e Peter Miyakawa, toni leggeri per parlare di migrazioni e ricongiungimenti, il thriller Il giorno sbagliato di Derrick Borte, Guida romantica a posti perduti di Giorgia Farina, con Jasmine Trinca e Clive Owen, Mai per sempre di Fabio Massa, Genesis 2.0 di Christian Frei, documentario che parla di clonazione e bioetica.

Tratto da: Hai letto di... #88- frankenstein discrezionale di notizie di cinema, 20-25 settembre 2020.

Ultima modifica il Venerdì, 25 Settembre 2020 12:18

Articoli correlati (da tag)

Chiudi