Stampa questa pagina
Venerdì, 20 Novembre 2020 14:54

Il Natale del nostro scoramento, sognando un posto in fila centrale

di 

INDIZI – Tra le questioni lunari del periodo: “Ma per Natale i cinema saranno aperti?”. Se non ci vedremo intorno a una tavola ipercalorica, potremo farlo in una sala, al buio, davanti a un bel film, si spera, con poltrone alternate e mascherine e, soprattutto, controllati da quelle che un tempo avremmo chiamato ‘maschere’?

Per ora si va per deduzioni, oltre che sulla base di quanto diranno i ‘numeri della pandemia’, che poi numeri non sono, sono persone. Tornando alle deduzioni un indizio positivo ce lo fornisce il film Wonder Woman 1984, previsto in contemporanea il 25 dicembre al cinema e su HBO Max negli Stati Uniti, mentre negli altri paesi il 16 dicembre. In Italia in realtà il film era stato posticipato al 16 gennaio. Anche 10 giorni con Babbo Natale, di Alessandro Genovesi viene dato in uscita per il 16 dicembre e Diabolik, di Marco e Antonio Manetti, il 31 dicembre. Staremo a vedere.

Intanto l’Annuario della Siae sul 2019 ci dice che il cinema ha perso nei primi sei mesi del 2020 169.300.170,00 euro di spesa al botteghino, mentre il 2019 sembrava in ripresa, seppure in una tendenza di generale calo per l’avanzata dello streaming, sul 2018, con gli ingressi cresciuti del 13.91% e la spesa al botteghino aumentata del 15,26%. Le ultime settimane di riapertura autunnale dei cinema, prima della fine di ottobre, non avevano dato però segnali di grande afflusso di pubblico.

IN CIRCOLAZIONE - Nei cinema virtuali, cioè nei circuiti di Io resto in sala e Mio Cinema, sono in programmazione i titoli: Cosa sarà di Francesco Bruni, con Kim Rossi Stuart, #Unfit-La psicologia di Trump di Dan Partland, la commedia The Specials di Olivier Nakache, Eric Toledano, Undine di Christian Petzold, Mi chiamo Francesco Totti di Alex Infascelli, Roubaix, une Lumière di Arnaud Despelchin.

La piattaforma liveticket (https://www.liveticket.it/index.aspx?Id=282808&) elenca le sale dove è possibile vedere questi film ‘a distanza’, ci sono cinema di Padova, Perugia, Voghera, Fermo, Savona, Firenze, Pisa, Modena, Rimini, Cattolica, Ancona, dove acquistare il biglietto e vedere il film da casa, in base agli orari proposti.

Per le visioni gratuite di questa settimana invece c’è RaiPlay che propone un’antologia di film di François Truffaut e uno speciale sui film passati al Torino film festival, in corso, anche in streaming, in questi giorni.

OSCAR STRAORDINARI - Tra i 25 film tra cui verrà scelto il candidato italiano all’Oscar come miglior film straniero per il 2021: Volevo nascondermi di Giorgio Diritti e Favolacce dei Fratelli D’Innocenzo, La dea fortuna di Ferzan Özpetek, Notturno di Gianfranco Rosi, Pinocchio di Matteo Garrone, Le sorelle Macaluso di Emma Dante. L’Academy ha reso candidabili i film che avevano una data di uscita in sala, ma che poi, a causa della pandemia e della chiusura dei cinema, sono stati distribuiti unicamente in streaming. Il titolo proposto dall’Italia sapremo poi se, eventualmente, verrà inserito nei cinque film della categoria che concorrerà all’Oscar insieme a quelli di altre cinematografie. La cerimonia di premiazione, anziché a febbraio, si svolgerà il 25 aprile 2021, le modalità si capiranno.

AUGURI E SOSTEGNI - Tra le note più leggere di questa settimana i 70 anni compiuti da Carlo Verdone, intervistato e festeggiato unanimemente e il gesto di generosità dell’attore George Clooney che ha donato un milione di dollari ad altrettanti amici, per ringraziarli di averlo aiutato quando era a terra per soldi e autostima. In tema di donazioni Amazon Prime Video e Amazon Studios hanno annunciato di voler devolvere 1 milione di euro per sostenere i lavoratori del mondo dello spettacolo. Il fondo Scena unita, raccoglierà questa e altre donazioni. Tra i promotori di Scena unita: Fedez, Carlo Verdone, Achille Lauro, Sabrina Ferilli, Gianna Nannini e molti altri.

ADDIO – Muore a 42 anni la regista Valentina Pedicini, autrice di Dal Profondo (2013), Premio Solinas, Dove cadono le ombre, con Elena Cotta e Federica Rosellini, è stato il suo esordio nella finzione. Il suo ultimo film documentario Faith.

Tratto da: Hai letto di... #92- frankenstein discrezionale di notizie di cinema, 15-20 novembre 2020.

Alessia Moretti

Articoli correlati (da tag)