Cronaca

"Tuttora sussistono le ragioni cautelari alla base della misura in atto, rilevato che non sono stati prospettati elementi nuovi che facciano venire meno tali esigenze; per cui, non vi è motivo alcuno di ritenere non più sussistente il pericolo di reiterazione del reato da parte degli odierni indagati e nemmeno il pericolo di inquinamento probatorio".  Poco più di 30 righe, e il gip Giuseppe Romano Gargarella 'gela' le richieste di revoca delle misure cautelari avanzate dagli avvocati degli indagati nell'ambito…
Una sentenza durissima che lascia davvero poco spazio all'interpretazione. Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso della Futuris aquilana, società che vorrebbe costruire una centrale a biomasse a Bazzano, contro il comitato civico "La Terra dei figli" e la Pro loco di Onna, stravolgendo completamente la sentenza del Tar del 12 novembre 2014. Dopo due anni di opposizioni, ricorsi, azioni legali, risoluzioni e mozioni contrarie votate dal Consiglio regionale e da quello comunale, la sentenza potrebbe mettere una pietra…
'No autodromo', 'No agli espropri' e 'Qual è la pubblica utilità per interessi privati?' sono le scritte che da ieri mattina campeggiano sui muri della sede comunale di Montorio al Vomano (Teramo), comune ai piedi del Gran Sasso che nel giugno scorso ha deciso per la futura costruzione dell'Autodromo omonimo [leggi gli articoli]. Fuori la sede del municipio, inoltre, sabato notte è stato riversato del letame, probabilmente anch'esso in protesta all'eventuale costruzione della struttura. L'autodromo, della lunghezza di 4,2 chilometri,…
Guasto stamane all'Aquila, nella zona ovest della città, nell'area ricompresa tra viale Corrado IV e il quartiere di Sant'Antonio. Sono circa 500 le utenze Telecom non attive, con conseguenze legate soprattutto alla mancanza della rete internet negli uffici presenti in zona. L'azienda di telefonia, secondo quanto segnalato a NewsTown, dovrebbe risolvere il problema entro domani.
Una maratona estenuante. Poi, il voto atteso dai 180 lavoratori di Abruzzo Engineering. A metà luglio, il Consiglio regionale ha approvato la variazione di bilancio necessaria per il salvataggio della società. Con le somme messe a bilancio, oltre alla definizione della revoca delle procedure di liquidazione, Regione Abruzzo ha acquisito il 30 per cento del capitale detenuto da Selex. Così, si è arrivati ad una quota di partecipazione pubblica pari al 90 per cento e alla trasformazione di AE in…
Chiudi