Cronaca

Incendio nella notte a Celano (L'Aquila). Il rogo è divampato all'interno di una rimessa agricola di 700 mq alla periferia della città marsicana, provocando danni alla struttura. Sono andate a fuoco oltre 300 rotoballe, e i Vigili del fuoco di Avezzano (L'Aquila) hanno lavorato diverse ore prima di spegnere l'incendio. Ancora da chiarire le cause dell'innesco, ma probabilmente si tratta di un incendio di natura dolosa.
L'ex sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia e l'ex assessore comunale Marcello Antonelli sono indagati dalla Procura del capoluogo adriatico nell'ambito della vicenda riguardante la realizzazione della City, il mega complesso immobiliare sulla Tiburtina che dovrebbe ospitare, in futuro, gli uffici della Regione. Nell'inchiesta dei pm Annarita Mantini e Mirvana Di Serio, ci sono altri 12 indagati. Si tratta di amministratori, funzionari e dirigenti di Comune e Regione, oltre al costruttore Marco Sciarra in qualità di legale rappresentante della ditta…
Un incendio di vaste dimensioni è divampato nel primo pomeriggio di ieri all'Aquila, nella zona nord-ovest della città, tra San Marco e Santi di Preturo. Le fiamme hanno interessato una superficie di bosco di circa 10 ettari. Il vento ha reso fin da subito difficoltose le operazioni di spegnimento, condotte, a terra, da Forestale, vigili del fuoco e Protezione civile e, via cielo, da due canadair. L'origine del rogo è apparsa da subito dolosa.  I vigili del fuoco e gli uomini della…
Ci sono anche noti imprenditori aquilani, Luciano Giustino Taffo, nato a Poggio Picenze, 55 anni, e il figlio Daniele, 27 anni, titolari dell'omonima ditta di pompe funebri che opera tra il capoluogo abruzzese e Roma, tra gli arrestati ai domiciliari nell'ambito di una vasta inchiesta nella capitale sulle procedure di aggiudicazione di un importante appalto per le camere mortuarie del Sant'Andrea di Roma. In particolare, gli imprenditori aquilani sono coinvolti con Egisto Bianconi, romano 47enne, direttore generale dell'ospedale Sant'Andrea, anch'egli finito…
E' finita a coltellate una rissa tra gruppi, pare per questioni legate a una ragazza. L'episodio è accaduto la scorsa notte ad Avezzano, a pochi passi da piazza Risorgimento, nella zona dei portici. Ad avere la peggio è stato un 33enne albanese raggiunto da diversi fendenti. Il giovane, che ha riportato lesioni in più parti del corpo, è stato ricoverato in prognosi riservato nel locale ospeale. Altre tre persone, tra cui un minorenne di Avezzano, sono rimaste ferite ma non…
Chiudi