Cronaca

E' successo mercoledì mentre i ragazzi e le ragazze della comunità LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender), che all'Aquila fanno riferimento all'Arcigay "Massimo Consoli", stavano assistendo ad una proiezione nella Sala Monicelli dell'Asilo occupato di Viale Duca degli Abruzzi, dove hanno anche uno spazio tutto loro dove riunirsi. "Un personaggio sulla ventina non noto né ai ragazzi di Massimo Consoli, né agli abituali frequentatori del posto, intrufolatosi all'interno della 'casa' dell'associazione con modi scomposti e scevri da ogni forma di rispetto,…
Nel pomeriggio di ieri si è svolto presso la sede della Direzione Regionale per i Beni culturali e paesaggistici dell’Abruzzo un incontro con alcune Associazioni civiche aquilane, che avevano richiesto un confronto al Direttore Regionale Fabrizio Magani, su alcuni temi riguardanti il recupero del patrimonio storico e artistico della città e sulla riqualificazione urbana proprio a partire dal recupero e dalla tutela dei beni monumentali. All’incontro sono stati invitati anche i rappresentanti del condominio di via Roma 207, dal momento…
Nuovo appuntamento con la rassegna stampa di News-Town su TvUno. Le notizie più importanti di oggi, venerdì 14 febbraio. Torniamo venerdi prossimo sul canale 85 del digitale terrestre e anche in streaming all'inidirizzo www.tvunoaq.tv
Stavolta non è servito scavare tra le carte. Indagare, approfondire. E' stato il primo cittadino, Massimo Cialente, a svelare l'invito a depositare deduzioni ed eventuali documenti formulato dalla Procura Regionale della Corte dei Conti. Che - bene ricordarlo - ha già citato a giudizio il sindaco dell'Aquila per danno erariale, nell'ambito dell'inchiesta sui bilanci dell'Accademia dell'Immagine. "Il provvedimento, che interessa anche gli assessori Pelini e Moroni e la dirigente Del Principe - ha spiegato Cialente - nasce da un'indagine eseguita dal…
L'ultimo ostacolo che impediva l'avvio dei lavori per il rifacimento dei sottoservizi (acquedotto, fognature, reti elettriche e telefoniche) in centro storico è caduto. Il Tar Abruzzo ha infatti rigettato il ricorso presentato dall'azienda rimasta esclusa dall'aggiudicazione dell'appalto vinto a settembre 2013 dall'Ati (Associazione temporanea di imprese) formata dalla capofila Acmar (Associazione cooperativa muratori e affini di Ravenna) e dalle aziende aquilane Taddei Spa e Edlfrair. L'impresa ricorrente, la Alma Cis dell'imprenditore pescarese Enrico Marramiero, aveva depositato una richiesta di sospensiva,…
Chiudi