Cronaca

Severino Mingroni è nato a L'Aquila, il 31 maggio 1959. Cresciuto a Casoli, mamma casalinga e papà minatore in Belgio, ha lavorato nel nostro ateneo fino al 1991, prima del trasferimento all'università di Chieti. La mattina del 22 ottobre 1995 la sua vita è cambiata per sempre: una trombosi all'arteria basilare destra l'ha reso muto e immobile. Severino riusciva a muovere solo la palpebra destra, con cui comunicava secondo un codice elementare. Con il tempo e con molta terapia, ha…
E' la fine di novembre del 2013. Con il voto di fiducia dell'Assemblea del Senato, viene approvato il maxi emendamento alla Legge di stabilità, con un pacchetto di misure per la ricostruzione post terremoto che recepisce alcune modifiche firmate da Stefania Pezzopane. Vengono sbloccati, tra l'altro, i 3milioni di euro destinati alla realizzazione del Centro antiviolenza dell'Aquila, tolti alla Regione inadempiente e assegnati alla Provincia, scelta come stazione appaltante per dar vita al Centro d'intesa con il Comune che ha già…
Si sono celebrati nella chiesa di S. Mario, nel quartiere della Torretta, i funerali di Mario Celli, il giovane medico aquilano morto giovedì dopo essere stato travolto, lo scorso 28 gennaio, da una slavina a Campo Imperatore. Centinaia di persone, soprattutto giovani - amici, colleghi di lavoro, persone con le quali condivideva la sua grande passione per la montagna - sono accorse al rito funebre, celebrato da Don Giulio Signora.   Mario Celli era stato dichiarato morto dai medici dell'ospedale…
Tempi duri per i professionisti – avvocati, ingegneri, architetti – alle prese con i contraccolpi della crisi economica ma anche con i problemi dovuti alla debolezza e alla crisi dei rispettivi organismi di rappresentanza. In questi ultimi anni, una progressiva quanto inesorabile metamorfosi ha portato un po' tutti gli Ordini professionali a distanze siderali dalla loro vocazione originaria. Nati per difendere le necessità e i diritti dei propri iscritti, tali organismi sono diventati apparati pachidermici, costosi e corporativi, espressione delle…
E' arrivata in redazione nel tardo pomeriggio, intorno alle 17. E' una lettera aperta alla stampa nazionale, firmata dall'Assemblea Cittadina in vista dell'imminente udienza - lunedì 3 febbraio - del processo ad alcuni cittadini aquilani, in riferimento alla contestazione all'ex vice commissario Cicchetti, avvenuta il 9 novembre 2010. L''Assemblea ha ritenuto opportuno sollecitare così le grandi testate nazionali che spesso, in queste ultime settimane, si sono occupate dell'Aquila e della sua difficile ricostruzione. Ve la proponiamo, spunto di riflessione interessante per…
Chiudi