Cronaca

Sgombero immediato, legato a ragioni di sicurezza, dei manufatti abitativi provvisori realizzati in zone a grave rischio di dissesto idrogeologico (P4). E' quanto è stato stabilito all'esito del briefing settimanale tenuto dal sindaco dell'Aquila Massimo Cialente con i dirigenti comunali e i membri della giunta. "Abbiamo verificato - ha spiegato il sindaco Cialente - l'esistenza di manufatti temporanei ad uso abitativo realizzati, a seguito del sisma, in spregio alle norme in materia urbanistica, in aree cosiddette P4, ossia ad altissimo…
“Iniziamo un mese di solidarietà e di lotta per il diritto alla Casa e per la urgente ricostruzione e messa in sicurezza antisismica della Edilizia Residenziale Pubblica, delle Case E dell'ATER e del Comune dell'Aquila”. Ad annunciarlo il 'Mia Casa d'Abruzzo' che, da tempo, chiede al Consiglio regionale di approvare - prima della scadenza naturale della legislatura del 15 dicembre prossimo - una Legge Regionale ad hoc sulla ricostruzione e la messa in sicurezza antisismica della Edilizia Residenziale Pubblica ed un…
"Sto bene, sicuro e ho fiducia nella magistratura e nei miei avvocati". Ha risposto così Luigi De Fanis ai giornalisti che hanno provato a chiedergli come si sentisse. L'oramai ex assessore alla cultura della Regione Abruzzo, che ha rassegnato le sue dimissioni nella serata di giovedi dopo l'arresto per concussione, truffa aggravata e peculato nell'ambito dell'operazione "Il Vate", era atteso nelle aule del Tribunale di Pescara con i suoi legali, gli avvocati Massimo Cirulli e Domenico Frattura, per l'interrogatorio di…
Una struttura leggera di 257 metri quadri, in muratura armata e legno lamellare, ad un passo dalle mura cittadine, per facilitare la ripresa economica di un'anima importante dell'economia locale, l'agricoltura, con lo scopo di promuovere l'attività di vendita diretta da parte degli imprenditori agricoli e casari, che solitamente hanno grandi difficoltà a commercializzare i propri prodotti al di fuori del mercato della grande Distribuzione Organizzata. Saranno soddisfatte anche le esigenze dei cittadini che vogliono acquistare prodotti del territorio e che…
Si infrange al primo turno il sogno di L'Aquila Capitale Europea della Cultura per il 2019. Non si è fatto attendere il giudizio della commissione, riunita per decidere quali delle ventuno città candidate dovessero passare il primo turno di selezione, che poco dopo le ore 17 ha pubblicato sul sito web del Ministero dei Beni Culturali la nota in cui si indicano le città ammesse alla seconda tornata selettiva. "La giuria europea - si legge sul sito del Mibac -…
Chiudi