Cronaca

"Per il momento non posso dire nulla, valuteremo domani al Provveditorato alle Opere Pubbliche, l'ente che ha appaltato i lavori". L'assessore comunale con delega alla ricostruzione Pietro Di Stefano commenta così la notizia dell'arresto di Massimiliano Mantovano, imprenditore e amministratore della Mgm di Latina, una delle società dell'Ati, l'associazione temporanea di imprese, vincitrice dell'appalto per i lavori alla scuola elementare "Edmondo De Amicis", un'opera da 10 milioni di euro, di cui poco meno di 1 milione proveniente dai proventi del…
"Non bastava la leggina per l'Ater di Chieti, ora arriva al fotofinish anche quella per le Adsu dell'Aquila e di Teramo". Parole del consigliere regionale di Rifondazione comunista, Maurizio Acerbo, che ha denunciato come all'ordine del giorno della seconda commissione - che si riunisce oggi - sarà in discussione una legge bipartisan con la quale alcuni consiglieri - e Acerbo fa i nomi di De Matteis, D'Amico e Ricciuti - intendono riproporre un testo di legge già bocciato - in…
Happy invade anche l'Abruzzo e L'Aquila. L'ascoltatissimo brano di Pharrell Williams è già diventato un must in tutto il mondo: sulla scia del video della canzone, infatti, sono migliaia le persone che in ogni parte del pianeta si autoproducono video mentre ballano sulle strade e nelle piazze della propria città. All'Aquila sono già due i videoclip prodotti. Qualche settimana fa sono iniziate a circolare sul web le immagini di We are happy from Abruzzo, a cura dell'associazione Silvi 'n progress…
In questi giorni la presenza dei media nazionali è stata più massiccia rispetto agli "altri 6 aprile", probabilmente a causa del carico simbolico che si porta dietro la mezza decade. Dalla televisione alla radio, passando per il web, i giornalisti in cerca di storie – talvolta già raccontate – sono stati i mattatori di queste giornate particolari. E non poteva essere altrimenti: è fisiologica, infatti, la presenza rituale degli operatori dell'informazione nelle date importanti, soprattutto sui luoghi colpiti dalle catastrofi.…
"Questo è uno dei frutti avvelenati di quella che hanno chiamato riorganizzazione dei servizi dell'Ama", afferma senza girarci intorno Domenico Fontana della Filt Cgil riferendosi ai tagli lineari previsti dal Piano industriale della municipalizzata dei trasporti. Accanto a lui sette giovani lavoratori e lavoratrici del Cta, il consorzio trasporti e autonoleggiatori a cui la municipalizzata dei trasporti urbani (Ama) subappalta una parte delle corse cosiddette marginali. Anche oggi sono vestiti in uniforme come ogni autista che si rispetti, ma arrivati…
Chiudi