Cronaca

"E' la Perdonanza della partenza a razzo della ricostruzione, in otto mesi e mezzo abbiamo liquidato finanziamenti per 870milioni di euro". A dichiararlo, all'avvio del Corteo della Bolla, il sindaco Massimo Cialente: "Sta cambiando il clima, c'è rinnovata fiducia, ma tra un mese al massimo avremo finito i soldi della delibera Cipe. Non siamo sul piede di guerra - continua il primo cittadino - ma stiamo vedendo come trovare la liquidità di 1,2miliardi di euro. Stiamo ragionando con l'aiuto di…
Ieri pomeriggio è stato presentato all'Aquila il volume MiSAQ – Messe in sicurezza all'Aquila dopo il terremoto del 6 aprile 2009, un libro frutto di un progetto editoriale coordinato dall'ex vice commissario per la tutela del patrimonio culturale danneggiato dal terremoto, Luciano Marchetti, e curato dallo storico e giornalista Enzo Altorio. Alla presentazione, svoltasi presso l'auditorium della sede provinciale dell'Ance, l'associazione nazionale costruttori, sono intervenuti, tra gli altri (oltre agli autori), il sindaco dell'Aquila Massimo Cialente, la senatrice Stefania Pezzopane,…
Si è tenuta questa mattina, durante una seduta straordinaria del Consiglio comunale, la cerimonia per il conferimento della cittadinanza onoraria al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e al capo squadra esperto, Marco Cavagna, deceduto mentre prestava i primi soccorsi alla cittadinanza nelle ore immediatamente successive al sisma. Oltre alle maggiori istituzioni politiche cittadine e alla vedova e ai figli di Marco Cavagna, erano presenti alla cerimonia i più alti gradi del corpo dei VVFF, il neo questore Vittorio Rizzi,…
Era partita col botto la vendita delle sigarette elettroniche. In un momento di forte crisi, la nuova economia legata allo “svapo” (come viene chiamato in gergo il fumo elettronico), è sembrata dare respiro al settore del commercio: solo da gennaio ad aprile 2013 i nuovi punti vendita sono stati 370, con un totale di 3mila imprese avviate in tutto il Paese. Ma quello che è apparso inizialmente come un “porto sicuro” su cui investire, si è rivelato un vero e…
Stamane si è tenuta nella sede dell'Archivio Arcidiocesano dell'Aquila una conferenza stampa di presentazione di quattro antiche pergamene restaurate: la più antica (del 1222) è una donazione pro anima, la seconda è una “lettera graziosa” di Alessandro IV del 1256 con la quale viene traslata la sede vescovile da Forcona a L’Aquila; il terzo documento è un’altra “lettera graziosa” prodotta, questa volta, dalla cancelleria papale di Celestino V del 1294, a quel tempo residente all’Aquila, per esentare il lebbrosario di Sant’Antonio…
Chiudi