Cronaca

Sono stati nove mesi e mezzo molto intensi. NewsTown è online dal 12 marzo 2013 e, da allora, sono successe tante cose. I processi ai movimenti che hanno animato la stagione delle proteste cittadine, le intercettazioni che hanno svelato i rapporti poco chiari tra politici, dirigenti e tecnici della ricostruzione, le inchieste sulle convenzioni mai rispettate nella costruzione di alcuni importanti palazzi della città, l'approvazione del cronoprogramma della ricostruzione e l'invito dell'allora ministro Barca a fare uso di bergamotto. Per…
"Esprimo soddisfazione perché a soli quattro anni iniziare con lavori importanti che riguardano case notevolmente danneggiate è un buon risultato. Chi ingenuamente pensava che il giorno dopo il sisma avremmo potuto aprire cantieri senza progetti e messa in sicurezza, ha alimentato un'utopia creando senso di disperazione. Gli aquilani dovrebbero essere orgogliosi di quanto è stato fatto a L'Aquila e dovrebbero dirlo a tutto il Paese". Sono parole del governatore Gianni Chiodi, intervenuto stamane alla conferenza stampa di fine anno dell'Agenzia…
Sulle piste di Roccaraso, il più grande comprensorio sciistico del Centro-Sud, nessuno ha più incorciato le braccia nei giorni di Natale. E' stato infatti rinviato a gennaio lo sciopero dei dipendenti degli impianti sciistici dell'Alto Sangro che protestano contro la mancata erogazione, da parte della Regione Abruzzo, degli otto milioni già assegnati per l'ampliamento dei bacini idrici di accumulo e innevamento programmato. "Non possiamo che esprimere un plauso per il grande senso di responsabilità e del dovere dimostrato dai dipendenti…
Nuovo appuntamento con la rassegna stampa di News-Town su TvUno. Le notizie più importanti di oggi, venerdì 27 dicembre.  Torniamo venerdi prossimo sul canale 85 del digitale terrestre e anche in streaming all'inidirizzo www.tvunoaq.tv
Migliaia di persone hanno invaso oggi Piazza Regina Margherita per brindare all'arrivo delle feste nell'ormai tradizionale aperitivo di Natale, una delle peculiarità dell'Aquila. Centinaia di visi e mani infreddolite sfidano ogni 24 dicembre le notorie basse temperature per scaldarsi vicendevolmente e augurarsi delle buone feste, in attesa del luculliano cenone. I pochi non aquilani presenti al rito profano dell'aperitivo natalizio si riconoscevano: erano infreddoliti e, in qualche caso, smarriti. Al contrario, gli aquilani - da brava gente di montagna -…
Chiudi