Cronaca

E dunque, Annalisa De Simone non è più la presidente del Teatro Stabile d'Abruzzo.  La scrittrice aquilana era stata nominata nel dicembre 2017 dalla passata Giunta regionale di centrosinistra; sarebbe arrivata a scadenza naturale di mandato nel dicembre 2021. Al contrario, ieri pomeriggio è stata informata di essere decaduta dall'incarico dal 22 ottobre.  La decadenza trova ragion d'essere nella legge regionale 25 del 9 novembre 2009, recante "nuove norme sulle nomine di competenza degli organi di direzione politica della Regione…
Lutto nella Regione Abruzzo. E’ morto questa mattina a Teramo Roberto Fagnano, il direttore generale del dipartimento regionale della sanità, incarico che gli era stato conferito appena due mesi fa, il 12 agosto. 56 anni, originario di Campobasso, Fagnano, già direttore generale della Asl di Teramo, è deceduto a causa di un infarto. Il manager si era sentito male nella sua casa situata nel centro storico di Teramo ed aveva perso i sensi. A trovarlo è stata la donna delle…
E' ufficiale: la libreria Colacchi riaprirà in centro, nella nuova sede su corso Vittorio Emanuele II, giovedì 31 ottobre. I cugini Giovanni e Matteo Rotili (nella foto qui sotto), che oggi dirigono il negozio (che è una delle più antiche librerie dell'Aquila: venne aperta nel 1938) dopo averla ereditata dai rispettivi padri, Sandro e Roberto, a loro volta appartenenti a una generazione di librai, celebreranno l'evento con un brindisi, in programma alle 18, al quale parteciperanno molti ospiti, tra cui…
Si è celebrato venerdì sera, in una cena tra imprese iscritte, al ristorante Magione Papale, il simbolico passaggio di testimone tra il direttore uscente di Ance L'Aquila Francesco Manni e il neo direttore Lucio Cococcetta. Oltre 150 i commensali presenti. "Un evento che l’Ance" si legge in una nota del'associazione "ha voluto celebrare con la giusta efficacia per ringraziare un dirigente che all’attività associativa,  ha dedicato 42 anni della sua vita, 25 come direttore. Dal 1977 al 2019 ha visto passare…
La Banca degli occhi dell’ospedale dell’Aquila, dopo quella per i trapianti di cornea e le membrane amniotiche, ottiene la certificazione di qualità anche come centro di conservazione del tessuto osseo. Un riconoscimento, concesso dal centro nazionale trapianti, che attesta l’adozione di procedure operative, codificate e controllate in base a standard europei, che si traducono per il paziente nell’innalzamento della soglia di sicurezza e quindi nella riduzione al minino di rischi, errori e reazioni avverse. L’ampliamento della certificazione di qualità è…
Pagina 10 di 1984
Chiudi