Cronaca

"La vita sospesa è la condizione che vivono i dipendenti della Concessionaria Mobilità e Parcheggi dell’Aquila". Si legge in una nota firmata da Domenica Fontana della FILT CGIL e Angelo De Angelis della FIT CISL che sottolineano come la vicenda non sia mai stata affrontata in termini risolutivi; "una condizione che oggi però produce la disperazione dei lavoratori in arretrato di tre mensilità oltre che dei crediti fiscali derivanti dai loro obblighi di contribuenti onesti. Una condizione non più accettabile…
Il giudice di Chieti Isabella Allieri ha condannato a trent'anni di reclusione Emanuele Cipressi, il 25enne teatino che la notte del 9 ottobre del 2016 dinanzi ad un circolo privato di Chieti scalo uccise il musicista Fausto Di Marco, di 40 anni, colpendolo con un coccio di vetro alla gola. Il giudice ha accolto in pieno la richiesta del Pubblico Ministero Giancarlo Ciani che ha contestato tre aggravanti ovvero i futili motivi, la minorata difesa e il mezzo insidioso. Il…
Un commerciante di 26 anni, Christopher Micolucci, è morto nella notte per le gravissime ferite riportate in un incidente stradale avvenuto poco dopo le 3 lungo la statale 150 Montorio-Roseto (Teramo), nei pressi di Pagliare di Morro d'Oro. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Giulianova, il giovane era alla guida della sua Fiat Panda che, per cause in corso di accertamento, nei pressi di una rotatoria, è finita contro un camion che…
"Ho ribadito ciò che ho detto nei giorni scorsi: mi sono fatto portavoce dell'indignazione degli italiani, di chi mi ha scritto e di chi mi ha fermato per strada; di coloro che, quando hanno versato i soldi, intendevano darli ad Amatrice. È stata tradita la fiducia degli italiani". L'ha dichiarato il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, ai giornalisti che l'aspettavano all'uscita della Procura della Repubblica di Rieti dove è stato ascoltato, in qualità di persona informata sui fatti, dal procuratore…
La Fiom della provincia di L'Aquila e le RSU di Intecs-L'Aquila giudicano gravissimo l'atto di chiusura del laboratorio di Ricerca e Sviluppo. "È assurdo che questa società da una parte licenzi tutti i lavoratori e dall'altra, con disinvoltura, continui ad affittare gli spazi dello stabile che dovrebbero continuare ad essere utilizzati per i Ricercatori", denuncia il sindacato. La Fiom ha già segnalato alle autorità competenti la necessità di una opportuna verifica sull'utilizzo dello stabile rispetto alla sua reale destinazione d'uso.…
Chiudi