Cronaca

Alcune informazioni utili per i cittadini aquilani che, il 4 marzo, vorranno esercitare il diritto di voto alle elezioni politiche o fossero disponibili a sostituire i presidenti di seggio, nel caso quelli designati dovessero rinunciare. Reperimento di sostituti dei presidenti di seggio. Sono stati prorogati al 3 marzo i termini per comunicare la propria disponibilità a sostituire i presidenti di seggio, nel caso in cui quelli designati dovessero rinunciare, anche all'ultimo momento. Le persone interessate a comunicare tale disponibilità dovranno…
"Siamo agli sgoccioli per il resoconto sulla situazione delle scuole comunali. Entro la fine del mese, infatti, l'Amministrazione dovrà riferire in Commissione Gestione del Territorio 'sullo stato di avanzamento dell'iter degli interventi di ricostruzione dell'edilizia scolastica' e pubblicare sul sito web del Comune 'il cronoprogramma della ricostruzione delle scuole completo e aggiornato', così come prevede la nostra mozione approvata in Consiglio nel dicembre scorso". A ricordarlo è la Coalizione sociale che, con la consigliera Carla Cimoroni ha presentato e fatto…
Fiocco rosa in casa Perrotti: stanotte, all'Ospedale San Salvatore dell'Aquila, è nata Maria Vittoria, una bellissima bambina di 4 kg, secondogenita del commercialista Ettore e di Ilaria Palmieri.  A mamma, papà e al fratellino Oscar l'abbraccio affettuoso della redazione. 
"Con viva soddisfazione apprendo la notizia che oggi è stato pubblicato sul sito dell'Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del cratere (USRC) il protocollo di Intesa tra la Sidima (Società Italiana DIsability MAnager) e l'ufficio stesso, con lo scopo di applicare i principi dell' accessibilità universale ​(​detta anche Global design ),​ alla ricostruzione pubblica dei comuni del cratere". Parole di Adriano Perrotti, rappersentante Sidima Abruzzo, che spiega come la società si occupi non solo della accessibilità fisica delle strutture,…
"A te, giovane brillante e di belle speranze per il futuro, diamo un consiglio spassionato: evita la Intecs come la peste! Ti ammalia millantando sbrilluccichii come Ulisse lo fu dal canto stregato delle sirene ma ti tratterà come la fatale Circe i suoi uomini, trasformandoti in suino da macello. Perché la Intecs logora, svilisce, umilia, millanta credito e inesistenti crediti, e alla fine non paga, facendo "cassa" con i tuoi soldi". La denuncia è della Fiom Cgil regionale e provinciale…
Chiudi