Cronaca

500 pratiche per la ristrutturazione post- sisma ancora ferme al comune di Sulmona. A denunciare la “grave situazione si stallo” è l'Ordine degli architetti della provincia dell'Aquila. “Un problema che si trascina da tempo”, affermano il presidente dell'Ordine, Edoardo Compagnone, e il consigliere, Antonio Bolino, “una situazione che sta bloccando, di fatto, l'intero comparto. A poco è valso anche il supporto tecnico fornito dall'Ance per incrementare il personale in servizio negli uffici della ricostruzione, dato che i progetti restano nei…
Sabato 5 maggio, alle ore 17:30, Sharky Art Gallery ospiterà la personale dell’artista Michele de Simone “She...May be the reason I survive”. "La mostra" si legge in una nota della galleria "il cui titolo potrebbe essere anche “Tous les visages de l’amour”, racconta Lei, la figura femminile, Lei che “potrebbe essere la ragione per cui sopravvivo”, la donna che non è la Venere, né la femme fatale, semplicemente lei: l’ispirazione, la musa". "In questa personale a cura di Sara Cavallo,…
Un 56enne di Castelsantangelo sul Nera, in provincia di Macerata, ex titolare di tre bed&breakfast danneggiati dal terremoto del 2016, in attesa di realizzare le nuove strutture delocalizzate, è morto dopo essersi gettato dalla finestra dell'appartamento al terzo piano di un palazzo ad Alba Adriatica, in provincia di Teramo, dove viveva da sfollato con la moglie. Un lutto che colpisce la comunità di Castelsantangelo sul Nera, poco più di 200 abitanti, l’ultimo comune delle Marche prima dell’Umbria, dove l'uomo si…
Si chiama Lavoro, sicurezza, aree interne l'iniziativa, organizzata a Luco dei Marsi, con cui la Cgil L'Aquila ha scelto di festeggiare il Primo Maggio. All'evento ha partecipato anche il segretario regionale Sandro Del Fattore, a dimostrazione della centralità che ha assunto, nell'agenda del sindacato, il tema del rilancio - economico, occupazionale, demografico - dei paesi e dei comuni dell'entroterra abruzzese in via di spopolamento. Un fenomeno, quello dell'abbandono, prodotto da vari fattori: carenza di infrastrutture e collegamenti, perdita di posti…
È morto Eugenio Aringhieri, 58 anni, amministratore delegato di Dompé, il colosso farmaceutico con sede anche all'Aquila. Aringhieri si è sentito male mentre si trovava a Boston. Guidava Dompé da oltre un decennio ed era appena stato riconfermato presidente del gruppo Biotecnologie di Farmindustria per il quarto mandato consecutivo. Dopo una lunga carriera in ambito farmaceutico iniziata nella multinazionale Janssen, Aringhieri incontrò Sergio Dompé, presidente dell’azienda avviando un lungo sodalizio professionale e umano. Il presidente Sergio Dompé ha ricordato Arlinghieri…
Chiudi