Cronaca

Ergastolo e sei mesi di isolamento diurno, più la perdita della patria potestà per Burhan Kapplani, il 49enne imprenditore albanese che il 17 gennaio 2013 freddò nel parcheggio di un supermercato di Bazzano (periferia est dell'Aquila) a colpi di pistola l'ex moglie Orietha Boshi e il nuovo compagno di lei Sheptim Hana, all'epoca rispettivamente di 36 e 39 anni. Si trattò di una vera e propria esecuzione programmata, almeno secondo la Procura della Repubblica dell'Aquila (pm David Mancini) che ha…
Una nuova inchiesta con al centro noti imprenditori stimati in città e funzionari del Comune scuote la ricostruzione. La Procura dell'Aquila ha aperto un'indagine che coinvolge la Società Emerald 75 dell'imprenditore Gabriele Valentini, la quale avrebbe ottenuto, senza averne diritto per l'accusa, un contributo post sisma di circa 730mila euro per riparare l'edifico di sua proprietà in Via Zara, dove si trova dal 2012 l'Agenzia delle Entrate (estranea ai fatti). Come riporta l'edizione abruzzese del quotidiano Il Messaggero: Secondo gli…
Tre morti e quattro feriti. E' il terribile bilancio della violenta esplosione che ha sventrato la casamatta della "Pirotecnica Paolelli", fabbrica di fuochi d'artificio in località San Donato, Tagliacozzo, in provincia dell'Aquila. Vittime dell'ennesima tragedia del lavoro, Antonio Morsani e Antonello D'Ambrosio, operai della ditta, e Valerio Paolelli, figlio del titolare Sergio: i cadaveri carbonizzati sono stati recuperati dai soccorritori e la zona è stata messa in sicurezza, almeno parzialmente. Le operazioni continueranno nei prossimi giorni. Da Siena è arrivato il perito…
La questione delle utenze degli alloggi nelle aree Progetto Case e Map dell'Aquila è ogni giorno più complessa. Stamane, durante una conferenza stampa fiume nei locali del Comune, l'assessore con la delega al ramo Lelio De Santis ha annunciato i nuovi criteri di calcolo dei costi delle utenze, che verranno applicati già a partire dai prossimi giorni. Ma non solo, De Santis ha anche sottolineato che saranno sfrattati dalla prossima settimana i morosi, che sarà avviata un'azione risarcitoria nei confronti…
Di Beatrice Marsili - Sono trascorsi 180 giorni dalla pubblicazione dei biglietti vincenti della Lotteria Italia di quest'anno ed è dunque scaduto il termine per il ritiro dei premi. La somma di denaro non richiesta dai vincitori ammonta a 1 milione e 740 mila euro, di cui 1 milione proveniente da un biglietto venduto nell'aquilano presso l'Autogrill Valle Aterno Ovest come segnala l'Agimeg, l'Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco. Non sono una novità tali cifre abbandonate al proprio destino: la…
Chiudi