Cronaca

Lamine tornerà in Africa. La prossima settimana la salma del giovane operaio del Burkina Faso, verrà trasportata nella sua terra d’origine. A renderlo noto è il consigliere aggiunto alla presidenza del consiglio comunale, Gamal Bouchaib. Lamine si era spento la notte tra domenica e lunedì 2 febbraio, nel reparto di malattie infettive dell'ospedale San Salvatore dell'Aquila. Da lì era partita una gara di solidarietà per raccogliere i fondi necessari al rimpatrio della salma. La raccolta fondi, resa possibile grazie anche al…
Lo scorso 11 febbraio sono iniziate, nell'ambito delle indagini aperte dalla Procura di L'Aquila che le ha disposte, le operazioni di smontaggio dei solai dei balconi della piastra numero 19 del Progetto case a Cese di Preturo, quella in cui il 2 settembre dello scorso anno è crollato il famoso balcone. A svolgere il lavoro d'indagine ci sono gli uomini della forestale coordinati dall'agente Alberto Maurizi e i consulenti nominati dalla Procura. E i primi risultati sono a dir poco sconcertati.…
I fondi europei, ideati per sostenere la crescita delle aree più deboli dell'Unione, vengono messi a disposizione degli stati membri per infrastrutture, investimenti produttivi, formazione professionale per l’inserimento di disoccupati e categorie sociali più deboli e tanto altro. Ma l’Italia riesce a spendere solo la metà di quanto gli viene assegnato. Secondo l’Eurispes, per il periodo 2007-2013: su 27,91 miliardi assegnati a Roma solo 13,5 sono stati impiegati. Se non verranno utilizzati entro il 2015 l'Italia, che è il quarto…
L'attesa firma di Carlo Pirozzolo è arrivata. Il titolare ad interim dell'Ufficio speciale per la ricostruzione ha avanzato al collegio liquidatore di Abruzzo Engineering la richiesta di attivazione di 26 nuovi contratti, durata un mese e comunque rinnovabili, per i lavoratori di Abruzzo Engineering impiegati all'Usra. A confermarlo, il presidente del collegio dei liquidatori, l'avvocato Francesco Carli, che si è detto pronto a dar seguito alla richiesta di Pirozzolo, effettuati i passaggii di rito in seno alla società e con…
Questa mattina all'istituto alberghiero "De Cecco" di Pescara una parte di intonaco si è staccata dal solaio ferendo lievemente due studenti di 15 anni che stavano facendo lezione. I due ragazzi hannio riportato ferite da escoriazione e sono stati condotti in ospedale. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco, i carabinieri della Compagnia di Pescara e il personale della Provincia, proprietaria della scuola. L'edificio è stato evacuato e sono in corso delle verifiche strutturali.    
Chiudi