Cronaca

Un giovane docente italiano originario di Pescara, Alessandro Angelucci, è morto ieri pomeriggio in Turchia in un incidente avvenuto durante un'escursione nel distretto di Karasu della provincia di Sakarya sul Mar Nero, a 200 chilometri da Istanbul.  Angelucci, che si trovava in Turchia con un gruppo di studenti per un progetto di scambio Erasmus Plus, è precipitato in un burrone da un'altezza di circa 15 metri, dopo aver perso l'equilibrio. L'incidente è avvenuto nella zona naturalistica di Kocaali. Prima di…
"Credo sia molto grave, ma soprattutto testimonia il clima di odio che si è generato in alcuni ambienti della nostra regione, mistificare ad arte la realtà dei fatti al solo fine di ingenerare timori e sospetti nell'opinione pubblica. Sento favoleggiare su 3 miliardi di euro che il privato, in 30 anni, incasserebbe da questa operazione ma non capisco tanto rumore su questa cifra: è quella che la Asl, in ogni caso, spenderebbe per i servizi afferenti al nosocomio teatino, sulla…
Diverse centinaia di persone hanno partecipato, nel pomeriggio, ai funerali di Remo Nardis, celebrati a Villa Sant'Angelo (L'Aquila). L'uomo, 82 anni, ha perso la vita nella sua casa della frazione di Tussillo venerdì scorso, a causa dello scoppio della cucina a gas nella veranda adiacente all'abitazione. Presenti alle esequie diversi amministratori del cratere e naturalmente il figlio Domenico, sindaco del paese, provato dalle ferite inflitte dalle fiamme nel disperato tentativo di salvare il padre e la madre Isabella, quest'ultima attualmente ricoverata all'ospedale…
Processo nei confronti di 29 persone, ritenute responsabili, a vario titolo, del crollo del balcone nella palazzina della piastra 19 del Progetto Case di Cese di Preturo (L'Aquila,) avvenuto il 2 settembre 2014. E' la richiesta formulata del sostituto procuratore della Repubblica dell'Aquila Roberta D'Avolio a conclusione dell'inchiesta scattata in seguito al cedimento di due anni fa, a seguito del quale vennero effettuati controlli in altri edifici che portarono al sequestro di altri 800 balconi situati in circa 500 appartamenti.…
A pieno regime, ormai, in provincia dell’Aquila la raccolta firme sui cosiddetti referendum istituzionali: due quesiti referendari abrogativi sull’ Italicum, “uno per abrogare il premio di maggioranza e l’altro i capilista bloccati della legge elettorale che sarà in vigore dal prossimo luglio” spiega Paolo Della Ventura, il referente del comitato provinciale per il No alle riforme elettorale e costituzionale, e uno sul referendum costituzionale. “Ancora una volta – dichiara Della Ventura - a meno di un anno di distanza dalla…
Chiudi