Cronaca

Il fascino della Basilica di San Bernardino restaurata dopo il terremoto, l'incantevole scenario delle Grotte di Stiffe a San Demetrio e del Monastero di Santo Spirito di Ocre, la bellezza della conca aquilana, le attività artigiane che – nonostante il sisma – hanno continuato a vivere e suscitare interesse e apprezzamento in Abruzzo e in campo nazionale. L'Aquila e il suo comprensorio saranno i protagonisti assoluti della puntata di Linea Verde Orizzonti, che andrà in onda sabato 31 gennaio, alle…
Una donna è stata investita oggi all'Aquila da un'auto della polizia stradale, nel tratto tra via Vicentini e viale della Croce Rossa. Come sottolinea il quotidiano Il Centro, sono intervenute le ambulanze del 118, ma le condizioni della donna non sembrano essere gravi. Sul luogo sono intervenuti i Carabinieri dell'Aquila hanno effettuato rilievi. Il traffico ha subito dei rallentamenti, ma la viabilità è poco dopo tornata regolare.  
"Le critiche alle sentenze sono lecite ma devono essere rispettose della dignità e del rilievo costituzionale e non trasformarsi in gratuiti e infondati tentativi di delegittimazione della magistratura". E' uno dei passaggi della relazione pronunciata questa mattina dal presidente della Corte d'Appello dell'Aquila Stefano Schirò nel corso della cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario, svoltasi all'auditorium della scuola ispettori della Guardia di Finanza. Parole forti, riferite - benché Schirò non le abbia menzionate apertamente - alle proteste e alle critiche seguite…
E' durata una decina di giorni la vasta operazione che ha coinvolto una decina di squadre di Nas (Nucleo antisofisticazioni) abruzzesi che hanno raggiunto diverse attività operanti in baite di montagna presenti nelle stazioni sciistiche della Provincia aquilana. In 15 attività (sulle 22 controllate), sono state rilevate gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali, ed accertate sedici violazioni alla normativa sull'igiene degli alimenti, con relative sanzioni amministrative per un ammontare complessivo di 25mila euro. Sono stati sequestrati inoltre 3 quintali di prodotti…
Trenta anni di reclusione a Massimo Ciarelli e sedici a Luigi Ciarelli, cugino di Massimo, tredici anni a tutti gli altri imputati. E' la sentenza emessa oggi pomeriggio dai giudici della Corte d'Assise d'Appello dell'Aquila sull'omicidio del giovane pescarese Domenico Rigante, l'ultrà del Pescara Calcio ucciso con un colpo di pistola la sera del primo maggio del 2012 in via Polacchi, a Pescara. La Corte ha quindi confermato la sentenza emessa in primo grado, non riformandola come era stato erroneamente diffuso qualche…
Chiudi