Cronaca

“Spesso tra 'l palazzo e la piazza - scriveva Francesco Guicciardini - è una nebbia sì folta, o un muro sì grosso, che non vi penetrando l'occhio delli uomini, tanto sa el popolo di quello che fa chi governa, o della ragione perché lo fa, quanto delle cose che fanno in India.” Ecco, questo è uno dei maggiori problemi che si pongono alla nostra Città negli anni della ricostruzione: accorciare le distanze tra il Palazzo e la Piazza. Innanzitutto in…
Uno scandalo annunciato. Tre persone in carcere, altre 19 agli arresti domiciliari, 4 gli obblighi di presentazione alla Polizia giudiziaria emessi dal gip del tribunale di Napoli nell'ambito dell'inchiesta sull'ambizioso progetto di tutela ambientale battezzato Sistri, il sistema di tracciabilità dei rifiuti ideato dalla società Selex service management (gruppo Finmeccanica) con un contratto classificato come "riservato", da 146,7 milioni di euro in 5 anni, lievitato fino a 400 milioni, e di fatto mai realizzato. Il previsto monitoraggio di ogni carico…
La notizia è arrivata questa mattina: i giudici della Corte di Cassazione di Roma, così come avevano fatto i colleghi della corte d’Appello a gennaio, hanno detto si all’estradizione in Spagna di Lander Fernandez. Nessuna sorpresa dunque, nonostante i tanti attestati di solidarietà all’attivista basco, in tutta italiana. Anche il comitato 3e32 aveva risposto all’appello dei movimenti di romani di appendere uno striscione in ogni città. Nonostante il reato contestato - l’attivista avrebbe incendiato un autobus vuoto e in sosta…
“La Lopav Pima spa, azienda bergamasca leader nel settore delle pavimentazioni industriali e civili, si è aggiudicata l’appalto per il progetto C.A.S.E. all’Aquila, che prevede la costruzione in tempi record di 500 alloggi da destinare agli sfollati del terremoto dello scorso 6 aprile. Lopav dal 22 luglio scorso sta eseguendo la fornitura e la posa del cellulare alleggerito e delle caldane di sabbia e cemento degli appartamenti. Si tratta di un lavoro particolare, non solo perché gli alloggi daranno finalmente…
E’ stata una manifestazione davvero imponente, quella di ieri a Pescara. Oltre ventimila persone hanno sfilato per le vie della città per dire no al progetto Ombrina2, la nave lunga quanto il Colosseo che dovrebbe affiancarsi alla piattaforma di estrazione petrolifera, già al largo della costa teatina, per raffinare l’oro nero. Quasi due chilometri di corteo: si tratta della più grande manifestazione che l’Abruzzo ricordi, negli ultimi anni. Una regione che ha spesso sopportato silenziosamente la violenza sul suo territorio,…
Chiudi