Cronaca

Partirà domattina, domenica 24 agosto, intorno alle 8, da San Pietro della Ienca, la tradizionale marcia del Perdono.Il percorso si snoda tra San Pietro della Ienca e la Basilica di Collemaggio, unendo due punti di riferimento della vita di Pietro dal Morrone. Il tracciato totale del sentiero che si sviluppa tra le valli del Vasto e Valle Verde toccando, prima di arrivare all'Aquila, Assergi, Camarda, Paganica e Bazzano, è lungo circa 25 km e presenta un dislivello di oltre 400…
“Dopo tanti incontri e trattative, da troppo tempo non abbiamo ricevuto ancora risposte concrete dal Comune dell’Aquila sul rinnovo della convenzione con il Circolo tennis: contiamo di averle la prossima settimana in una riunione con gli assessori e i tecnici comunali”. Così il presidente del Ct “Peppe Verna”, Ezio Rainaldi, torna a sollevare il problema dell’accordo, scaduto a maggio e attualmente in prorogatio, con l’amministrazione comunale per gestire gli impianti alle porte del centro storico tra viale Gran Sasso e…
Adel Smith, il presidente dell'Unione musulmani d'Italia divenuto famoso una decina d'anni fa per un'accanita battaglia contro il crocifisso, è morto questa mattina all'ospedale S. Salvatore dell'Aquila, per le conseguenze di una grave malattia. L'uomo, che era nato in Egitto ma abitava da molto tempo a Ofena (L'Aquila), aveva 54 anni, era sposato ed era padre di tre figli.Smith conobbe un'improvvisa popolarità nel 2003, quando un giudice del tribunale dell'Aquila, Mario Montanaro, accolse, in modo abbastanza sorprendente, la sua richiesta…
La 720esima Perdonanza Celestiniana è iniziata. Sull'evento celestiniano, da sempre la manifestazione più importante dell'Aquila, da qualche anno incombe la pesante ombra delle note condizioni in cui versa il centro storico. Il terremoto del 6 aprile 2009 è ancora comprensibilmente evidente su un centro tanto bello quanto incerottato dai puntellamenti e dai cantieri. Un luogo dove convivono manifestazioni di piazza ed edifici abbandonati, pub e mezzi di cantiere. Eloquente, in tal senso, è stata l'anteprima del Ferrara Buskers Festival di…
di Beatrice Marsili - Agli inizi degli anni Novanta alcuni dipendenti dell'ospedale di Pescina (L'Aquila) sono costretti a rivolgersi ad un sindacato e ad un legale, per percepire le somme loro dovute per alcuni straordinari. Dopo vent'anni il contenzioso legale è ancora aperto. Nel 1991 si apre la disputa: l'ospedale di Pescina non riconosce l'indennità per il surplus di lavoro a 53 suoi lavoratori, che aprono così uno scontro legale. L'anno successivo l'avvocato a cui è affidato il caso riesce…
Chiudi