Cronaca

E' scattato nella notte l'ordine di evacuazione a Montesilvano e Citta' Sant'Angelo, nel pescarese, per via della tracimazione del fiume Saline che ha interessato entrambi i comuni. A Montesilvano, dove l'ordine di evacuazione ha riguardato circa trenta famiglie, l'acqua ha raggiunto via Lungofiume, fino a via Cavallotti. A Citta' Sant'Angelo l'allarme e' scattato in via delle Gualtiere, portando alla chiusura del ponte Europa. L'ordine di evacuazione ha riguardato circa 700 nuclei familiari. E' stato disposto che si spostassero in auto nel…
Pensare che sia proprio la neve ad impedire la riapertura anticipata della stagione sciistica sul Gran Sasso è davvero un paradosso. Eppure potrebbe finire così. Se le abbondanti nevicate di queste ore avevano acceso le speranze degli sciatori per una apertura degli impianti in anticipo rispetto alla tradizionale data dell'8 dicembre, dal Ctgs arrivano ben altre notizie. Il collaudo della funivia di Fonte Cerreto infatti, fissato per questa mattina, è slittato. Si tenterà di effettuarlo in settimana. Tempo permettendo, ovviamente.…
Con le accuse di concussione, truffa aggravata e peculato, il Corpo forestale dello Stato di Pescara, L’Aquila e Chieti, ha arrestato stamane l’assessore alla Cultura della Regione Abruzzo, Luigi De Fanis, eletto nelle liste del Popolo delle Libertà. Quattro giorni fa, ironia della sorte, aveva partecipato alla presentazione della prima carta dei servizi sanitari per detenuti realizzata dalla Asl di Chieti. L’operazione, denominata “Il Vate” (perché interessa iniziative per il 150esimo della nascita di Gabriele D’Annunzio), è stata coordinata dal Procuratore…
Axel è tedesco, studia fisica ed è all'Aquila da tre settimane: “Sono venuto a conoscenza dell'esistenza del GSSI grazie al professore che ha fatto da supervisore alla mia tesi. Ho scelto di venire qui per proseguire il mio lavoro di ricerca e per avere l'opportunità di collaborare con i laboratori del Gran Sasso, anche perché, in passato, ho già avuto modo di lavorare all'interno di laboratori di fisica situati sottoterra”. Ilia, invece, viene da S. Pietroburgo. Fisico anche lui, ha…
Ciao Fabbrì! Non ce lo aspettavamo. E’ successo. Il nostro compagno di vita Fabrizio Pambianchi ci ha lasciato nella notte tra venerdì e sabato, travolto da un demone che in pochi giorni l’ha divorato. Fabrizio era una persona speciale. La sua energia è stata una risorsa collettiva che ci ha guidato per anni insieme alle sue incredibili mani da artigiano. Grazie a lui tutto è stato possibile: Piazza 3e32 al Parco Unicef, CaseMatte, le case in Paglia a Pescomaggiore, le…
Chiudi