Cronaca

Si trova rinchiuso nel carcere di Avezzano, con l'accusa di omicidio volontario, Pietro Catalano, 47 anni, fermato ieri sera dai carabinieri della compagnia di Tagliacozzo nella sua abitazione, dopo aver ucciso Marco Callegari, 46 anni: entrambi buttafuori, originari di Roma, da tempo risiedevano nel comune abruzzese. L'omicida avrebbe esploso tre colpi di pistola: il primo per intimidire la vittima, il secondo ha raggiunto il ventre, il terzo il cuore. Ad inchiodare l'omicida anche alcune testimonianze. Ad innescare la furia di…
Il consigliere regionale Leandro Bracco ha donato cinque computer, un abbonamento triennale a un settimanale e 1.500 euro in denaro alla biblioteca provinciale di Pescara. In tutto sono circa 4mila euro. L'iniziativa è stata presentata nella sala 'La Figlia Di Iorio' del Palazzo provinciale di Pescara. "Continuo, nonostante sia stato espulso dal Movimento 5 stelle, il mio impegno assunto in campagna elettorale di tagliarmi ogni mese il 70% del mio stipendio (pari a 6mila euro) - spiega il consigliere regionale…
L'esame del dna conferma che i brandelli ritrovati lungo l'A14, tra Giulianova e Tortoreto, appartengono a Giulia Di Sabatino, la 19enne di Tortoreto scomparsa il primo settembre scorso dopo aver finito di lavorare in un ristorante di Tortoreto Alto. Ora si attende l'esito dell'esame autoptico previsto la prossima settimana nella speranza di capire se la giovane si sia davvero lanciata dal cavalcavia sull'autostrada finendo dilaniata dai tir e dalle auto in transito, oppure - ipotesi che la procura non esclude…
Knockout game, pestaggi e rapine nelle notti della movida pescarese. Protagonista della vicenda una gang di giovanissimi, sgominata dai carabinieri e dalla Squadra Mobile di Pescara. In manette sono finiti un 17enne e un 14enne, entrambi pescaresi, accusati a vario titolo di rapina, estorsione ricettazione, minacce aggravate e porto abusivo di armi. Insieme ai due è stato segnalato un 13enne, che non è imputabile. Il più grande dei due arrestati, inoltre, è stato anche indagato in stato di libertè, insieme…
Chiusura di due prefetture, delle quattro presenti in Abruzzo. E' questa la notizia, contenuta in uno schema di decreto preparato dal governo Renzi, che ha mandato su tutte le furie Umberto di Primio, sindaco di Chieti, e il suo collega Maurizio Brucchi, primo cittadino di Teramo. La proposta di provvedimento di riorganizzazione del ministero dell'Interno, in un'ottica di spending review, prevede la chiusura di 23 prefetture in tutta Italia, rispetto alle 103 attuali (una per capoluogo di provincia). I tagli…
Chiudi