Cronaca

Per arrivare da Paganica al centro commerciale L'Aquilone in autobus, andata e ritorno, si impiegano più o meno tre ore. A L'Aquila, città che vorrebbe essere "smart". Abbiamo percorso insieme a Erica Cioni, residente nel progetto Ca.s.e. di Paganica 2, tra i più affollati, la tratta della corsa 106-108: è stato un viaggio estenuante. "Se devi andare a lavoro o hai un appuntamento è un problema - racconta Erica sconsolata - perché devi uscire di casa almeno un'ora prima, sperando…
Ennesimo avvicendamento ai vertici della Questura dell'Aquila. Se ne va Giovanni Pinto, in carica dal novembre 2012, che lascia per assumere le funzioni di direttore centrale dell'immigrazione e della Polizia delle frontiere. Al suo posto arriva Vittorio Rizzi, da ieri nuovo questore dell'Aquila, che lascia la direzione del servizio di polizia stradale dove era arrivato dopo essere la promozione a dirigente superiore della Polizia di Stato. Un investigatore di razza, così lo definiscono in molti.  Laureato in Giurisprudenza e in…
“Il presidente della Regione Abruzzo trasmetta al Ministero dello Sviluppo economico il parere negativo dell’ente regionale sul percorso che dovrà seguire il gasdotto Snam e si costituisca in giudizio, presso la Corte costituzionale, in difesa della legge regionale sulla realizzazione e collocazione delle centrali di compressione a gas in aree sismiche, come quella che si vorrebbe localizzare a Sulmona”. È quanto chiede l’assessore comunale Alfredo Moroni, che è anche referente del coordinamento anti gasdotto, facendosi portavoce delle istanze emerse nel…
“Quanto sta accadendo in relazione alla chiusura dello storico reparto di Medicina Interna Ospedaliera ha dell’incredibile. Nell’imbarazzante silenzio di tutte le Istituzioni, di tutti i partiti e di quasi tutti i Sindacati, si sta permettendo un vero e proprio scempio ai danni sia del nosocomio che dell’intera collettività”. In una affollata conferenza stampa, organizzata stamane nelle stanze della segreteria regionale della Ugl, la segretaria provinciale, Giuliana Vespa, ha inteso sostenere le ragioni dei tanti che si stanno opponendo alla chiusura…
Un allagamento degli uffici del secondo e del terzo piano, causato probabilmente da una doccia dei servizi per disabili, ha causato la chiusura degli uffici della sede del Comune a Villa Gioia. A scoprirlo, stamane, il custode dell'ente, che ha notato rivoli di acqua scendere giù per i piani dell'edificio. Sono in corso verifiche da parte dei Vigili del Fuoco sulle infiltrazioni che avrebbe subito la struttura a seguito dell'allagamento. Secondo quanto abbiamo appreso dai dipendenti comunali all'esterno dell'edificio, ci…
Chiudi