Cronaca

"Arrivederci ad Asti". E' con lo striscione che ha sancito il passaggio del testimone tra L'Aquila e la città piemontese che ospiterà l'Adunata nel 2016 che si è chiusa la grande sfilata dell'88esima edizione, quella ospitata dal capoluogo abruzzese. Un corteo durato ben dieci ore, a cui, lungo tutti i 2 km e mezzo del percorso, gli aquilani hanno risposto con applausi e affetto verso le penne nere, in particolare per i volontari della Protezione Civile Ana che hanno portato…
Una follia positiva e contagiosa, un'ondata di allegria e colori che ha travolto la città coinvolgendo tutti - anche i più scettici - e portando un'atmosfera magica dalle periferie fino ai vicoli e alle piazze del centro storico. Tra sfilate, musica, cantate, pasti pantagruelici, bevute colossali e scorribande su mezzi improbabili, si è conclusa la prima giornata dell'Adunata Nazionale Alpini 2015. Una giornata iniziata con l'omaggio al Tricolore che si è celebrato in mattinata a Piazza D'Armi. All'alzabandiera hanno preso…
Una città illuminata a giorno e un centro storico traboccante di gente come non lo si vedeva almeno da 6 anni, da prima del terremoto del 6 aprile 2009, hanno fatto da cornice alla notte bianca, verde e rossa, dell Adunata nazionale degli alpini. Un punto di ritrovo per i 300 mila alpini arrivati all'Aquila, che hanno invaso il centro storico anche con mezzi di locomozione (trattori, carri, motocicli d'epoca etc) addobbati ad hoc tra bandiere e botti, e bottiglie…
In occasione dell'Adunata Alpini l'Arpa, società dei trasporti regionale, comunica che nei giorni di domani  sabato e domenica 17 maggio l'organizzazione dei servizi dell'azienda di trasporto pubblico regionale subirà alcune modifiche. In particolare Arpa e GTM effettueranno le corse delle linee A e B in partenza da Bazzano; inoltre, dalle 14 alle 24 di domani i bus in arrivo all'Aquila, provenienti dalla A24 e dalle strade statali 17 e 80, transiteranno sul percorso Hotel Amiternum-via Piccinini-via Marconi-via Silone-Cimitero-Terminal di Collemaggio.…
Problemi burocratici stanno ostacolando il rilancio della ex Otefal.  A denunciarlo Alfredo Fegatelli, segretario provinciale Fiom-Cgil. "Oggi le OO.SS. si sono incontrate con i nuovi acquirenti: la Framiva Metalli", ha svelato Fegatelli. "All'incontro ha partecipato il dott. Fraschina Pietro, amministratore unico della Framiva, coadiuvato dall'avv. Roberto Craveia e il dott. Paolo Colombo. Inoltre, era presente il dott. Ottavio Bernardinis della Feral Recycling. La Framiva, aggiudicataria della quinta asta ha un fatturato di circa 50 milioni di euro". Come detto, però, non…
Chiudi