Cronaca

Arrestato, processato, condannato a sei anni ma assolto in Appello e in Cassazione. Si può riassumere così il travagliato percorso di Mirco Tomassetti, 35 anni di Mosciano Sant'Angelo (Teramo), in relazione al processo sugli scontri avvenuti a Roma durante la manifestazione del 15 ottobre 2011. Tomassetti, rimasto per ben 653 giorni (quasi due anni) di arresti domiciliari, ha deciso di riprendersi dallo Stato quello che gli è stato tolto, e ha avviato la pratica di risarcimento, chiedendo 360mila euro per…
Si è conclusa poco dopo le 17 la lunga giornata trascorsa dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a L'Aquila.  Dopo aver deposto una corona di fiori al monumento che, innanzi alla Casa dello Studente, ricorda le vittime del terremoto, Mattarella si è avvicinato a Roberta Barcellona, una delle studentesse che si sono salvate dal crollo, e ai familiari degli otto universitari deceduti la notte del 6 aprile: "Questi ricordi - ha detto - non passeranno mai, li porterete sempre con voi". Il Capo dello…
Per tutta la mattinata e fino al primo pomeriggio di oggi domenica 15 novembre, se ci si collegava al sito della Regione Abruzzo e si cliccava sulla voce "servizi on line" presente nella colonna sinistra e poi sul link "bandi on line", si incontrava l'interfaccia che vedete nella foto, corredata dall'inquietante proclamo in inglese: "Iraq is the cimitery of Italy...hello to the death that awaits at the hands of the Muiahideen in Iraq" ("L'Iraq è il cimitero dell'Italia... saluta la morte…
Un aspetto di cui si è sempre parlato molto poco nel dibattito sulla ricostruzione post-sisma all'Aquila è quello degli espropri dei terreni sui quali sono state costruite le 19 aree di alloggi pubblici, conosciute come Progetto Case. I proprietari dei terreni espropriati, dopo aver atteso quattro anni per vedere i primi rimborsi, hanno recentemente appreso che il calcolo del pagamento dell'indennizzo avverrà senza considerare la quota di maggiorazione promessa al momento della rattifica dell'accordo di esproprio. A darne notizia, stamane,…
Bilancio partecipativo, siamo al terzo anno di sperimentazione. Anche per il 2015, una piccola quota del bilancio del Comune dell'Aquila – 70mila euro – verrà destinata a progetti nati dal basso, dalla partecipazione dei cittadini. Se nel 2013, al bilancio partecipativo, erano stati destinati 3milioni per la realizzazione di opere pubbliche segnalate dai cittadini, e nel 2014, invece, 70mila euro erano stati destinati al finanziamento di alcuni progetti già realizzati sul territorio, ritenuti validi tanto da ottenere fondi per una nuova…
Chiudi