Cronaca

Il campo incolto e abbandonato che vedete nelle foto, situato nel nucleo industriale tra Bazzano e Monticchio, è il terreno sul quale dovrebbe essere costruita la centrale a biomasse della Futuris, azienda milanese, nata nel 2009, attiva nel settore delle energie rinnovabili. Il progetto risale al 2010 e, fin dal suo nascere, è stato al centro di polemiche, critiche e contestazioni, mosse da comitati e associazioni locali. Qualche giorno fa l’appezzamento è stato perimetrato e picchettato e, vicino la strada,…
"Occorre uno sforzo poderoso e coeso per esonerare gli stanziamenti derivanti da calamità naturali dal rispetto del parametro deficit/pil e permettere che le somme necessarie alla ricostruzione non vengano conteggiate come costo sul bilancio corrente dello Stato. Questa interpretazione restrittiva della Commissione europea, che per il sisma emiliano è stata giustamente superata, non permette la contrazione di un mutuo con Cassa Depositi e Prestiti per tutte le risorse necessarie agli interventi che, ricordo, per L'Aquila continuano ad essere erogate con…
I parlamentari abruzzesi sono uniti nell’intento di procedere in modo spedito all’istituzione del Parco della Costa Teatina e di fermare la piattaforma “Ombrina Mare 2” che la società Medoil Gas Italia vuole realizzare al largo dell’area protetta. E’ quanto emerso ieri sera nell’incontro che ha visto riuniti, su invito del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giovanni Legnini, deputati e senatori eletti nella regione. Incontro che ha permesso di acquisire l’univoca volontà di tutte le forze politiche abruzzesi e di registrare…
Nella "tenda amica" del progetto c.a.s.e. di Bazzano si è tenuto il secondo incontro sul tema della sicurezza. Il Comune infatti, in seguito ad alcuni ultimi episodi di cronaca - riguardanti per lo più furti e rapine - che hanno apparentemente alzato la percezione di insicurezza tra la popolazione, ha attivato "un percorso di incontri che vede il coinvolgimento della questura e della polizia municipale". Presenti nel tendone, l'assessore del Comune dell'Aquila alle politiche per la sicurezza Betty Leone, il…
La questione sta assumendo i contorni della farsa. Potrebbe sembrare irrilevante, non lo è affatto. Racconta di una gestione poco trasparente e di una preoccupante confusione. Se di confusione si tratta. Ricorderete che in occasione del Consiglio comunale del 13 giugno scorso, riunito per discutere della proposta deliberativa di Giunta relativa al nuovo modello gestionale degli alloggi del progetto C.a.s.e. e dei villaggi M.a.p poi approvata lo scorso venerdi, l’assessore Pelini aveva dichiarato che le unità abitative libere erano 32.…
Chiudi