Cronaca

La notizia è di quelle destinate a destare scalpore. Quest'anno, al tradizionale Meeting di Comunione e Liberazione in corso di svolgimento a Rimini, potrete trovare tra gli stand della manifestazione simpatici gadget con l'effigie spigolosa di Benito Mussolini. Lo riferisce il settimanale L'Espresso, che specifica come i gadget recanti l'immagine del Duce e il famoso slogan fascista "Credere, obbedire, combattere" siano acquistabili nel bar tabacchi subito dopo i tornelli all'entrata dei padiglioni di Rimini Fiera, che ospita il Meeting di…
In occasione della 719° Perdonanza Celestiniana le porte del capoluogo abruzzese si apriranno al mondo. Parteciperanno quest'anno, oltre a quattro delle dodici città gemellate con L'Aquila - Zielona Gòra per la Polonia, Bistrita per la Romania, Erba (in provincia di Como) e Rottweil per la Germania - anche una delegazione del Burundi e un gruppo di studenti universitari provenienti dalla Turchia. Verrà inoltre esposto, dal 23 agosto nella zona dei Quattro Cantoni, l'antico torchio pressore per la stampa a caratteri…
L'urna contenente le spoglie di Celestino V è stata trasferita da Collemaggio alla basilica Minore Romana di San Giuseppe Artigiano in via Sassa, dove è stata collocata nella cappella laterale, a destra dell'altare maggiore. Nella chiesa di via Sassa è già stata allestita una cancellata per garantirne la sicurezza, come previsto al termine della recente 'recognitio' delle spoglie di Celestino V. Nei giorni scorsi, ha fatto discutere la decisione da parte dell'amministrazione comunale di chiudere la basilica di Collemaggio, a…
C’è una gru nella piazza di Tione degli Abruzzi. Un lungo braccio di 40 metri. Stanno iniziando i lavori in un aggregato del centro storico del piccolo borgo della Valle Subequana, per un importo di quasi 2 milioni di euro. E’ il primo progetto di ricostruzione approvato e finanziato. Sembrerà banale, non lo è affatto: a più di quattro anni dal terremoto, finalmente, nel volto dei pochi abitanti si legge la speranza che il paese possa rinascere dalle macerie e…
“Alla vigilia di Ferragosto, a sorpresa, la Afm ha comunicato di aver aperto una procedura di mobilità per licenziamento collettivo che riguarderà cinque persone. Stiamo parlando di lavoratori che hanno maturato una certa anzianità, dai dieci ai vent’anni”. Lo ha denunciato stamane, nel corso di una conferenza stampa convocata in tutta fretta, il segretario regionale Ugl, Piero Peretti. Un vero e proprio fulmine a ciel sereno: “In questi anni, il Sindaco si è sempre fatto garante della salvaguardia del livello…
Chiudi