Cronaca

Sarà il cardinale Beniamino Stella (foto in basso) ad aprire il 28 agosto prossimo la Porta Santa della Basilica di Collemaggio in occasione della Perdonanza Celestiniana, edizione 2015. A renderlo noto è l'Arcivescovo Metropolita dell'Aquila Giuseppe Petrocchi. Stella, nipote dell'Arcivescovo dell'Aquila Costantino Stella da cui ha ricevuto l'ordinazione presbiterale, è attualmente Prefetto della Congregazione del Clero.    
Condanna a vent'anni di reclusione per Salvatore Parolisi, reo di aver ucciso la moglie Melania Rea il 18 aprile del 2011, con 35 coltellate. La Corte d'Assise di Appello di Perugia ha ricalcolato la pena a seguito del pronunciamento della Cassazione: i giudici hanno escluso l'aggravante della crudeltà senza concedere le attenuanti all'ex caporalmaggiore dell'Esercito che era stato condannato a trent'anni con rito abbreviato.  Nelle oltre 100 pagine di motivazioni della sentenza, la prima sezione penale aveva riconosciuto Salvatore Parolisi come…
Hanno chiesto e ottenuto dal gup del Tribunale di Pescara, Maria Carla Sacco, di essere giudicati con il rito abbreviato, condizionato all'audizione di due esperti in materia ambientale, i cinque imputati, per lo più ex vertici di Aca e Ato, coinvolti nel procedimento bis sulla mega discarica di rifiuti tossici, rinvenuta nel marzo 2007, a Bussi sul Tirino (Pescara). Gli imputati in questo procedimento, che è uno stralcio di quello principale, sono: Giorgio D'Ambrosio, all'epoca dei fatti presidente dell'Ato; Bruno…
Il giudice del Tribunale dell'Aquila ha assolto, stamane, quattro persone imputate nel processo su presunte irregolarità nella ristrutturazione di una parte di Palazzo Del Tosto, edificio realizzato 30 anni fa. Si tratta di Berardino Del Tosto, Lina Cappelli committente, e i progettisti Roberto Pelliccione e Berardino Sperandio. Lo stabile, tra via Vicentini e via Roma, è anche sede di uffici comunali e proprio il Comune era parte civile nel procedimento. Secondo l'accusa, sostenuta dal pm Simonetta Ciccarelli, nel corso di…
Passo in avanti importante, per la battaglia avverso la realizzazione della centrale a biomasse di Bazzano.  Il Comune dell'Aquila, infatti, in mattinata, ha espresso parere negativo di compatibilità urbanistica, ritirando il pronunciamento espresso nel maggio 2010, in Conferenza dei servizi. E accogliendo, così, le sollecitazioni del comitato 'No Biomasse' e la formale richiesta della Seconda Commissione Territorio, coerentemente con l'indirizzo che aveva già dato il Consiglio comunale con l'ordine del giorno, approvato all'unanimità nel novembre 2013, che esprimeva contrarietà alla localizzazione…
Chiudi