Cronaca

Quella del post sisma a L'Aquila è, tra l'altro, una vita fatta di rotonde. Bisogna ammettere infatti che la città che cambia, cambia sopratutto per via delle nuove rotatorie. In tal senso ricopre un assoluto interesse l'area di Viale Corrado IV, un nuovo "centro" cittadino in perenne trasformazione. La zona sta prendendo un suo volto e una sua conformazione sopratutto per effetto della viabilità che cambia di continuo: in principio fu la bretella, poi la mega rotatoria, la complanare, ed…
Inizieranno a breve, probabilmente già entro la fine dell'anno, i lavori di restauro della chiesa di S. Maria del Suffragio, meglio nota come chiesa delle Anime Sante. Questa mattina, presso la sede della Direzione Regionale dei Beni Culturali, il Comitato misto italo-francese ha infatti ratificato l'aggiudicazione dell'appalto, che è andato, in seguito a una gara, all'Ati (associazione temporanea di imprese) Italiana Costruzioni (capofila) e alla ditta Fratelli Navarra (mandante). Presenti, alla conferenza stampa e al momento della firma, il direttore…
Due donne di nazionalità kosovara sono state uccise a colpi di arma da fuoco, questa sera, intorno alle 19, nella Marsica, lungo la strada che collega Ortucchio e Pescina, davanti al supermercato Todis. Si tratta di madre e figlia, rispettivamente di 45 e 21 anni. L'autore del delitto è l'ex marito e padre delle vittime, Willy Selmanay, anch'egli di nazionalità kosovara. L'uomo, che a seguito della separazione era andato a vivere in Germania, da dove era tornato ieri sera, è…
Continua a far discutere la decisione del comune dell'Aquila di costruire due bagni nel piazzale antistante il santuario della Madonna Fore, nella pineta di S. Giuliano. Il caso era stato segnalato, qualche settimana fa, da NewsTown, a seguito delle proteste avanzate da alcuni cittadini. Il cantiere, come si vede anche nella foto (scattata da Annalucia Bonanni), è ancora aperto, l'opera è in fase di costruzione. Molti aquilani disapprovano anzitutto la scelta di localizzare i bagni in bella vista, proprio all'inizio…
E' necessario realizzare un'azione generale di contrasto alla corruzione, anche nella Pubblica amministrazione locale. Con questa convinzione, la Giunta comunale ha approvato il 'Piano triennale di prevenzione della Corruzione'. In anticipo rispetto a quanto previsto dalla Legge numero 190 del novembre 2011 che obbliga le pubbliche amministrazioni, entro il febbraio 2014, a dotarsi di questo importante strumento normativo. "Non si tratta di un piano generico, non recepisce soltanto dei principi", ha spiegato in conferenza stampa l'assessore Betty Leone. "E' un…
Chiudi