Stampa questa pagina
Venerdì, 29 Gennaio 2016 15:13

Avezzano: immigrato senza permesso di soggiorno denunciato per violenza sessuale e lesioni

di 

Un cittadino di origini magrebine, sprovvisto di permesso di soggiorno e con precedenti, è stato arrestato ieri dalla polizia di Avezzano per violazione di domicilio, violenza sessuale e lesioni personali.

Il provvedimento è scaturito dopo la denuncia sporta da una cittadina marocchina che aveva segnalato agli operatori della squadra volante, intervenuti in suo soccorso, gli episodi di violenza che aveva subito dall’uomo nella notte precedente.

Il quadro evidenziatosi si è rilevato di particolare gravità, anche considerato che il giovane straniero era già stato denunciato dalla vittima, alla quale non era più legato da alcun legame sentimentale, per un precedente episodio di maltrattamenti in famiglia avvenuto all’inizio del 2015, quando i due erano ancora conviventi.

Su ordine della Procura, il cittadino marocchino, risultato anche senza fissa dimora, è stato associato alla Casa Circondariale di Avezzano dagli operatori della Polizia di Stato, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

All'Aquila, invece, un diciottenne è stato denunciato, sempre dalla polizia, per guida in stato d'ebbrezza.

Il giovane, nei confronti del quale sono scattati il ritiro della patente e la decurtazione dalla stessa di 20 punti, era finito fuori strada con la propria macchina, nella quale viaggiava con altri tre amici, la notte del 24 febbraio in via delle Fiamme Gialle.

Portato in ospedale per le medicazioni, il ragazzo è stato sottoposto all'alcol test, al quale è risultato positivo con un tasso alcolemico pari a 1g/l.

Articoli correlati (da tag)