Stampa questa pagina
Lunedì, 09 Maggio 2016 11:44

Nasce il Collettivo studentesco di Sulmona

di 

Gli studenti #notubo di Sulmona (L'Aquila), nati contro l'insediamento del metanodotto Snam nell'area peligna, diventano il Collettivo studentesco di Sulmona. I giovani dellà citta e del territorio, infatti, in questi mesi si sono mossi nei confronti di alcune tematiche non solo legate alla Snam, ma che abbracciano anche dinamiche cittadine e regionali. Per questo, nasce il Collettivo studentesco di Sulmona.

La nota completa

Il nostro collettivo nasce, infatti, nel gennaio 2016 come un'aggregazione di studenti interessati a prendere parte alla battaglia ambientale contro il metanodotto SNAM, destinato ad attraversare il nostro territorio, e contro la costruzione di un'annessa centrale di compressione: esso nasce dunque sotto l'interesse dei ragazzi a riprendere in mano il proprio futuro, con la voglia di dare valore al proprio territorio d'origine.

Ci siamo mossi con una serie di iniziative a cavallo tra la realtà scolastica e quella cittadina, quali un flashmob, volantinaggio e l'organizzazione di un San Cosimo #NoSnam insieme al collettivo Altrementi, alla Zona Alternativa 1000Watt e ai comitati cittadini per l'ambiente, che da ormai otto anni sono in prima fila per risollevare la coscienza di Sulmona. Tuttavia, ciò che ci ha coinvolto maggiormente sono state le assemblee, sia quelle scolastiche all'interno dei vari istituti della città che quelle pubbliche, svoltesi rispettivamente a Lanciano, sotto l'invito del Collettivo studentesco Lanciano, e a Sulmona, con la partecipazione di vari collettivi studenteschi e non, provenienti da varie zone abruzzesi: dalla presa di coscienza della realtà scolastica sulmontina non equamente rappresentata e dall'entrata in contatto con nuove realtà, nasce il nostro desiderio di ampliare le tematiche da noi trattate, pur non dimenticando l'importanza della difesa ambientale e territoriale.

Il nostro Collettivo Studentesco, dunque, si pone come laico, antifascista, antirazzista e apartitico, a favore di un'economia sostenibile che ci garantisca un futuro più green, interessato a dare voce all'intera comunità studentesca al di fuori delle singole scuole, ponendosi come un organo super partes, libero da ogni tipo di discriminazione e devoto al dibattito e al confronto: seguendo questa linea, ci auguriamo che ogni studente si senta libero di poter prendere parte alle nostre iniziative, potendo così ampliare i propri orizzonti e sentirsi parte una comunità di suoi pari.

La nostra speranza è quella di vedere sempre più giovani menti che si risvegliano dal torpore del menefreghismo e tornano ad essere critiche, sveglie e consapevoli: nasce dunque il Collettivo Studentesco Sulmona, pronto ad accogliere chiunque voglia unirsi al nostro tavolo di discussione.

Articoli correlati (da tag)