Venerdì, 01 Luglio 2016 19:36

L'Aquila, difficoltà e pericoli per i turisti nel raggiungimento delle 99 cannelle

di 
Turisti su via Tancredi da Pentima Turisti su via Tancredi da Pentima

Vi abbiamo parlato ieri dell'assenza di un semplice punto informazioni comunale all'Aquila [leggi l'articolo] e di come il turismo non rientri, alla luce dei fatti, nella visione strategica della classe dirigente del capoluogo abruzzese.

Oggi segnaliamo, grazie alle foto e alle parole del sindacato Assocasa di Ugl, le condizioni di "difficoltà" in cui versa la zona del museo Munda, e delle 99 cannelle, uno dei pochissimi monumenti interamente godibili dai turisti. Come è possibile vedere nella foto di copertina e in quella in basso, i turisti sono costretti ad attraversare via Tancredi da Pentima - nella sua strada "originale" e nella sua variante provvisoria a valle - in condizioni di pericolo e disagio, a causa della mancanza di marciapiedi (variante provvisoria) e nella presenza di fioriere e altri ostacoli (direzione stazione).

"Questi manufatti impediscono anche i passaggio per i disabili e non si riesce a capire, anche fosse privato che ha autorizzato tale scempio - afferma in una nota Franco Marulli di Assocasa Ugl - per una città che si dichiara votata al turismo questo è uno schiaffo al decoro. Decoro che manca con la assenza di bagni pubblici, di segnaletica stradale, con ringhiere rotte, uno scivolo per permettere ai disabili di avvicinarsi alle 99 cannelle".

Intanto, nel vicino piazzale della stazione ferroviaria, di fronte le mura urbiche restaurate, sono ancora fermi i lavori dell'impattante edificio di cui abbiamo scritto un mese e mezzo fa [leggi l'articolo]. (m. fo.)

turismo 1

Articoli correlati (da tag)

Chiudi