Giovedì, 10 Novembre 2016 11:01

Mercurio oltre i limiti nei pesci pescati nel Pescara: l'allarme di Wwf e Lagambiente

di 
Mercurio oltre i limiti nei pesci pescati nel Pescara: l'allarme di Wwf e Lagambiente Foto Ansa

"Il fiume Pescara è malato e ha bisogno di altre ricerche e cure efficaci. Preoccupano la contaminazione da arsenico e l'eccessivo impatto antropico. Bisognerebbe vietare la pesca nell'intero bacino e completare la caratterizzazione degli inquinanti presenti nel sito di Bussi".

Lo dicono Wwf e Legambiente Abruzzo. Lo hanno ribadito nella riunione convocata dal ministero dell'Ambiente sullo studio dell'Istituto Zooprofilattico di Teramo che ha rilevato la presenza di mercurio oltre i limiti nei pesci del fiume Pescara.

Le associazioni sottolineano con amarezza l'assenza, alla riunione, "di chi, pur invitato, come Comune di Chieti e Asl di Pescara, non ha ritenuto di dover partecipare. Dalla discussione - evidenziano - è emersa una preoccupante sottovalutazione dei dati contenuti nello studio che avrebbe dovuto indurre i sindaci a vietare pesca e consumo alimentare nelle aree potenzialmente contaminate. Sarebbe opportuno un intervento della Regione per vietare la pesca nell'intero bacino del fiume Pescara" (Ansa).

Articoli correlati (da tag)

Chiudi