Stampa questa pagina
Lunedì, 23 Gennaio 2017 11:03

Sede 'AFM' pericolosa, Ugl: "I lavoratori restano fuori"

di 

"La sede della AFM, come da noi più volte ribadito, e anche in sede prefettizia il 19 dicembre 2014, non è stata mai oggetto dei lavori di ristrutturazione post sisma. In quella sede, ci fu detto che lo stabile che ospita la AFM aveva ottenuto la agibilità parziale con classificazione "B"e che era stato interessato, quale proprietario dell'immobile, il Comune per i lavori di ristrutturazione. L'allora assessore De Santis si impegnò ad acquisire dalla AFM tutta la documentazione ed a farsi carico della problematica, predisponendo i necessari interventi. Sono passati altri 3 anni senza che nessun lavoro di ristrutturazione sia mai stato eseguito".

A denunciarlo è l'UGL L'Aquila, con una nota firmata dalla segretaria provinciale Giuliana Vespa. "Dopo gli ultimi eventi sismici del 18 gennaio, questa mattina i lavoratori, recandosi in azienda, hanno notato danni ancora più importanti e così hanno, giustamente, deciso di non entrare nello stabile", svela Vespa. Che aggiunge: "E' inammissibile e ingiustificabile che ad 8 anni dal sisma del 2009 nulla sia stato fatto per garantire la sicurezza dei lavoratori. Ora il Comune si impegni nell'immediato, a trovare una soluzione alternativa dove allocare la sede della AFM".

Articoli correlati (da tag)