Stampa questa pagina
Venerdì, 08 Settembre 2017 19:05

Guardiagrele: escursionista svedese si infortuna, interviene il soccorso alpino

di 

I tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo sono stati impegnati in un'operazione di soccorso in località Bocca di Valle, Guardiagrele.

Una signora di 59 anni di origine svedese, a seguito di un incidente durante un'escursione, si è provocata una frattura scomposta della caviglia destra. Recuperata dai tecnici del Cnsas con la barella portantina, l'infortunata è stata accompagnata all'ospedale di Chieti.

Le operazioni di recupero della barella, che nell'ultimo tratto è stata anche assicurata a un albero a causa della pendenza del terreno, hanno avuto una durata complessiva di circa due ore e si sono concluse all'imbocco del sentiero, dove ad attendere l'escursionista c'era l'ambulanza del 118.

Articoli correlati (da tag)