Stampa questa pagina
Sabato, 19 Maggio 2018 14:41

Avezzano: violazione dei domiciliari e resistenza a pubblico ufficiale, arrestato pregiudicato

di 

Un pregiudicato 32enne di etnia rom è stato arrestato ieri, venerdì 18 maggio, dalla Squadra Volante del commissariato di Avezzano con l’accusa di resistenza, lesioni e minacce a pubblico ufficiale, danneggiamento e violazione degli arresti domiciliari, ai quali si trovava per precedenti reati.

Allertata da una telefonata, la Volante era accorsa nel palazzo dove risiede l’uomo, trovandolo fuori della propria abitazione e in evidente stato di ubriachezza, mentre litigava con un condomino.

Arrivati sul posto, gli agenti sono stati aggrediti dal pregiudicato, che nella lite con il condomino aveva anche rotto una finestra di vetro, ferendosi alla mano.

I poliziotti lo hanno prima immobilizzato e poi portato in ospedale, perché gli venissero curate le ferite da taglio. Ma anche lì l’uomo ha continuato a dare in escandescenze, urlando contro il personale sanitario e colpendo anche un operatore del pronto soccorso.

A quel punto il giudice ne ha disposto l’arresto. Ora l’uomo si trova nel carcere di Avezzano.

Articoli correlati (da tag)