Stampa questa pagina
Sabato, 19 Gennaio 2019 15:35

Usrc, il nuovo responsabile Raffaello Fico: "Tanto lavoro di fronte ma l’inizio è stimolante"

di 

“Conosco benissimo la fotografia dell’Usrc e sapevo di trovare una macchina rodata ed efficiente, con personale altamente qualificato, ma avere anche numeri positivi ed inequivocabili, a soli 15 giorni dall’arrivo, allora ci autorizza tutti ad intravedere una accelerazione sperata e necessaria nel Cratere”.

Ad affermarlo è Raffaello Fico, nuovo responsabile dell’Usrc, l’Ufficio speciale della ricostruzione dei comuni del Cratere.

“Fico” si legge in una nota dell’Usrc “ha avuto già positivi incontri con il Sottosegretario Crimi a Roma, ha programmato gli incontri con il personale di tutti gli Sportelli/ex UTR in questa settimana entrante, con la partecipazione dei Sindaci delle rispettive Aree Omogenee, ha programmato riunioni operative con i Segretari Comunali nelle more della riorganizzazione necessaria degli uffici/sportelli che la legge impone, ha programmato incontri con la funzione pubblica ed il MEF. In questi ultimi giorni e solo dal 4 gennaio, sono stati assegnati complessivamente circa 11 milioni di euro e trasferiti 27 milioni di euro, per ricostruzione privata cratere e fuori cratere, pubblica e scuole: una dato inconfutabile di efficacia ed efficienza”.

“Fico” conclude la nota “ha infine dato rinnovato impulso al ruolo dell’Usrc sullo Sviluppo/Cratere, che l’Intesa di Costituzione prevede, potenziando lo staff di supporto e già all’opera, a fianco del tavolo di coordinamento delle Aree Omogenee e del Formez: in questi giorni organismi tutti pienamente operativi impegnati in importanti programmazioni per il futuro del Cratere”.

Articoli correlati (da tag)