Stampa questa pagina
Sabato, 09 Febbraio 2019 10:04

UilTemp Abruzzo, il segretario regionale Sacchetta: "Presto un incontro con tutti i lavoratori somministrati"

di 

E' una situazione complicata quella dei lavoratori in somministrazione, dipendenti da un'agenzia di lavoro ma che svolgono la loro mansione in un'azienda utilizzatrice. La nuova normativa (il cosiddetto "Decreto dignità") stabilisce che un contratto a termine non può essere superiore a 12 mesi, prorogabile fino a 24 mesi nel caso di specifiche motivazione.

"Per modificare gli effetti del decreto le sigle sindacali FeLSA Cisl, Nidil Cgil e UilTemp lavorano da tempo e questo ha portato alla sottoscrizione, insieme ad Assolavoro e Assosomm dell'ipotesi di accordo per il rinnovo del Ccnl", spiega Maurizio Sacchetta, segretario regionale UilTemp Abruzzo. "In città -prosegue il Segretario - abbiamo un caso grave del risultato dell'applicazione delle nuove norme: quello dei 30 lavoratori di Customer2Care (C2C) a L'Aquila che dal 31 dicembre, in virtù della norma vigente, sono rimasti a casa".

L'impegno della UilTemp Abruzzo si concretizzerà in un'azione concreta nelle prossime settimane. "Entro febbraio vogliamo incontrare tutti i lavoratori in somministrazione del territorio. E' necessario - aggiunge Sacchetta - che sappiano che il rinnovo del contratto del CCNL apre una possibilità, quella del regime transitorio: tutto il periodo lavorato prima del 31 dicembre 2018 sarà conteggiato in un massimo di 12 mesi, significa quindi dare altri 12 mesi di lavoro, e maggior respiro ai lavoratori".

L'accordo di rinnovo del CCNL sarà in vigore, in ogni sua parte, da marzo. "Come UilTemp Abruzzo abbiamo chiesto l'incontro con Agenzia Idea Lavoro, da cui dipendono i 30 lavoratori di C2C. Solo le sigle firmatarie dell'accordo possono infatti dialogare con le agenzie", precisa Sacchetta. "E nelle prossime settimane cercheremo l'incontro con i lavoratori". L'impegno di tutta la UilTemp per spiegare ai lavoratori le nuove norme, e quanto è possibile ottenere con l'applicazione del rinnovo del CCNL, porterà il prossimo 14 febbraio ad Avezzano il segretario generale UlilTemp, Lucia Grossi. "Ai lavoratori tutti, ma in particolare a quelli di C2C - conclude il segretario Sacchetta - vogliamo offrire il nostro sostegno per affrontare la nuova normativa, e superare lo stallo attuale".

Articoli correlati (da tag)