Stampa questa pagina
Mercoledì, 10 Luglio 2019 16:56

Maltempo Abruzzo: nel pescarese i comuni attivano il Coc

di 
Foto Ansa Foto Ansa

"Ho seguito da Bruxelles, con attenzione e apprensione, l’ondata di maltempo che ha colpito diverse zone della costa abruzzese, rimanendo in costante contatto con la struttura di Protezione Civile regionale. Si è trattato di un’ondata che non ha mancato di causare numerosi danni e alcuni feriti, in particolare nelle città di Pescara e di Francavilla".

Lo afferma, in una nota, il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio.

"Come Regione -prosegue Marsilio- ci siamo subito attivati scrivendo alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e al Capo Dipartimento della Protezione Civile come azione propedeutica, al fine di valutare una successiva richiesta di dichiarazione dello Stato di emergenza Nazionale ai sensi dell’art. 24 del Dlgs 1/2018 qualora ne ricorrano le condizioni. Da domattina sarà operativa una piattaforma dove i sindaci potranno segnalare i danni subiti nei propri territori".

A Pescara si sono registrati numerosi allagamenti, mentre la grandine ha causato danni a diverse automobili; a Francavilla la grandine ha danneggiato alcuni tetti di abitazioni privati, tanto da indurre il sindaco ad evacuare due famiglie dalle proprie abitazioni e sistemarle in un bed & breakfast. Sempre a Francavilla sono in corso controlli in una Rsa che ha subito danni al tetto.

La Protezione civile regionale ha messo a disposizione dei sindaci la colonna mobile con i mezzi per l’emergenza idraulica. Sono stati aperti i Coc nelle città di Pescara, Francavilla, Montesilvano, Torrevecchia Teatina e Picciano dove i cittadini si possono rivolgere per segnalare situazioni di criticità.

Situazione meteo in Abruzzo

Il Centro Funzionale d'Abruzzo della Protezione Civile, in considerazione delle previsioni meteorologiche ha emesso per il 10/07/2019, l'allerta gialla per rischio idrogeologico per temporali per tutte le zone di allerta per il possibile verificarsi di precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o temporale con quantitativi cumulati generalmente moderati.

Ha provveduto, inoltre, a diramare l'Avviso di condizioni meteo avverse emesso dal Dipartimento di Protezione Civile e in scadenza alle ore 2,00 dell'11/07/2019, con previsione di precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Dal monitoraggio effettuato mediante la rete regionale in telemisura, il Responsabile del Centro Funzionale d'Abruzzo, Antonio Iovino, comunica che i maggiori quantitativi di pioggia rilevati alle ore 15:30, relativi alle due ore precedenti, sono stati registrati nelle stazioni di Pescara Colli (circa 120 mm), Pescara (circa 50 mm), Francavilla al Mare (circa 65 mm) e Ortona (circa 75 mm). I fenomeni temporaleschi sono stati caratterizzati da violente grandinate. La perturbazione attualmente si sta spostando nelle zone costiere del Vastese. Nelle aree interne è in atto una perturbazione in rapido movimento verso sud-est.

La Sala Operativa ed il Centro Funzionale d’Abruzzo seguiranno l’evoluzione dei fenomeni attraverso il sistema del volontariato di protezione civile, la rete radar meteo e la rete regionale in telemisura. Ai Comuni è stato raccomandato di predisporre e attuare tutte le misure previste dai piani di emergenza e di vigilare il territorio con particolare riferimento alla corretta tenuta dei reticoli idrografici e del funzionamento dei sistemi di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche, invitando i Sindaci a monitorare le zone in cui sono presenti movimenti franosi.

Le norme comportamentali e di autoprotezione per i cittadini sono consultabili sul sito web allarmeteo.regione.abruzzo.it alla sezione Allerte e segnalazioni.

 

Ultima modifica il Mercoledì, 10 Luglio 2019 17:22

Articoli correlati (da tag)