Stampa questa pagina
Venerdì, 14 Marzo 2014 15:54

Cgil L'Aquila, Trasatti confermato segretario provinciale con oltre il 90% dei voti

di 

Percentuali bulgare per Umberto Trasatti, confermato segretario provinciale della Cgil. L'aquilano ha ricevuto oltre il 90% dei voti del direttivo uscito dal quarto congresso del sindacato confederale, tenutosi ieri e oggi all'Auditorium del Parco dell'Aquila. Trasatti sarà alla guida della Cgil provinciale per altri quattro anni.

Trasatti ha sottolineato la necessità che la Cgil metta in campo azioni e iniziative, se necessario anche una vera e propria mobilitazione con le altre organizzazioni sociali, per rilanciare il tema dello sviluppo e del lavoro in questa provincia, che da una parte vede il capoluogo e il cratere sismico impegnati in una difficile ricostruzione mentre dall’altra le aree urbane vedono progressivamente peggiorare la loro situazione socio-economica.

Così, mentre Sulmona non riesce a risollevarsi da una crisi che l’attanaglia da molti anni e che richiede con urgenza un’attenzione e interventi specifici, anche Avezzano e la Marsica (a lungo il locomotore economico di questa provincia) hanno imboccato una china pericolosa e assistono allo sfaldamento di un tessuto industriale che è stato il loro punto di forza.

La Cgil dell’Aquila dunque incalzerà il governo nazionale e sosterrà ogni iniziativa si metterà in campo per garantire i fondi per la ricostruzione e il rilancio dell’economia (a partire dalla certezza dei tempi e la velocità dell’erogazione), mentre toccherà anche alla nuova giunta regionale che uscirà dalle elezioni amministrative di maggio attuare quel cambio di rotta che le zone interne dell’Abruzzo e la provincia dell’Aquila in particolare sollecitano da troppo tempo alle istituzioni regionali.

Massimo CialenteDanilo Barbi

 

 

 

Ultima modifica il Venerdì, 14 Marzo 2014 17:21

Articoli correlati (da tag)