Giovedì, 09 Gennaio 2020 15:10

L'Aquila, il nuovo prefetto Torraco: "Incontrerò tutti i sindaci della provincia"

di 
La Torraco (seconda da sinistra) con altri funzionari della prefettura La Torraco (seconda da sinistra) con altri funzionari della prefettura

"Con L'Aquila ho un rapporto particolare, iniziato già prima del terremoto ma intensificatosi dopo il sisma del 6 aprile".

Ad affermarlo è stata Cinzia Teresa Torraco, nella sua prima conferenza stampa da prefetto dell'Aquila.

Nominata il 21 dicembre, insediatasi ufficialmente il 7 gennaio, la Torraco proviene da Grosseto, proprio come il suo predecessore, Giuseppe Linardi (andato in pensione a fine dello scorso anno).

"Grosseto e L'Aquila sono legate da un filo ideale ormai" ha detto la Torraco "S. Bernardino da Siena, per esempio, che è sepolto all'Aquila, era nato a Massa Marittima, in provincia di Grosseto. Oltre al prefetto Linardi, anche l'ingegner Ennio Aquilino ha prestato servizio prima all'Aquila e poi a Grosseto, dirigendo i soccorsi sia dopo il terremoto che nel disastro della Costa Concordia".

"Quello dei vigili del fuoco è un corpo al quale mi sento particolarmente legata" ha affermato la Torraco, che, nella sua carriera, è stata anche vice capo di gabinetto nel dipartimento Vigili del fuoco, Soccorso pubblico e Difesa civile del ministero degli Interni. "E' proprio in qualità di vice capo di gabinetto che ho potuto da seguire da vicino i mesi successivi al terremoto".

La Torraco, nei giorni scorsi, ha visitato il centro dell'Aquila ("Ho visto una città bellissima, durante il mio mandato ho intenzione di impegnarmi molto per continuare a garantire la tutela della legalità degli appalti, specie nella ricostruzione pubblica. Ho saputo anche della candidatura a Capitale della cultura, secondo me ha tutte le carte in regola per vincere, farò il tifo per voi") e ha incontrato sia sindaco Biondi che il presidente della Regione Marsilio e gli altri rappresentanti degli enti territoriali.

Il prefetto ha annunciato che nei prossimi mesi percorrerà palmo a palmo il territorio per conoscere i sindaci di tutti i comuni della Provincia dell'Aquila: "Inizierò da quelli colpiti dal terremoto ma piano incontrerò tutti i sindaci, con i quali ci sarà un dialogo continuo. Questo territorio non ha bisogno solo della ricostruzione ma di una ricucitura a livello sociale, di una rigenerazione che si attua anche rivitalizzando la fiducia dei cittadini nelle istituzioni e facendo sentir loro la vicinanza dello Stato".

Chi è Cinzia Teresa Torraco

Nata a Foggia il 23 febbraio 1960, coniugata con due figli, Torraco ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bari. Entrata nei ruoli dell' Amministrazione Civile dell'Interno il 30 dicembre 1987, è stata destinata alla Prefettura di Terni. Trasferita nel 1990 al Ministero dell'Interno, ha prestato servizio fino al 2002 presso la Direzione Generale della Protezione Civile e dei Servizi Antincendi quale funzionario addetto all'Ufficio di Coordinamento e Affari Generali.

Il 1° luglio 2001 è stata promossa alla qualifica di Viceprefetto.

Da gennaio 2002 a luglio 2006 è stata Dirigente dell' Ufficio Relazioni Sindacali nell'ambito della Direzione Centrale delle Risorse Umane presso il Dipartimento Affari Interni e Territoriali. Successivamente ha ricoperto incarichi presso il Dipartimento Libertà Civili e l'Immigrazione e presso il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, ove ha svolto le funzioni di Vice capo di Gabinetto del Capo Dipartimento.

Nel 2010 ha ricoperto l'incarico di Viceprefetto Vicario della Prefettura di Perugia.

Nel gennaio 2011 e fino al 2013 ha svolto le funzioni di Capo di Gabinetto del Dipartimento degli Affari Interni e Territoriali.

Ultima modifica il Giovedì, 09 Gennaio 2020 15:21

Articoli correlati (da tag)

Chiudi