Stampa questa pagina
Mercoledì, 22 Gennaio 2020 12:14

L'Aquila, due donazioni di organi al San Salvatore

di 

Due donazioni di organi in pochi giorni all’ospedale San Salvatore dell'Aquila

Grazie alla generosità di una donna aquilana (la maestra morta di meningite) e di un signore laziale, sono stati resi possibili quattro trapianti di reni (eseguiti nel nosocomio aquilano), un trapianto di fegato (avvenuto al Policlinico Gemelli, a Roma) e un trapianto di cuore (eseguito a Palermo). Le cornee dei donatori verranno trapiantate dopo la necessaria certificazione della Banca degli Occhi.

"Nel ringraziare le famiglie" afferma in una nota la asl "ricordiamo che è possibile dichiarare in vita la propria volontà nei confronti della donazione degli organi, oltre che rendendone edotti i familiari, facendosi registrare nell’Anagrafe nazionale dei donatori mediante un atto formale in occasione del rilascio/rinnovo della carta di identità al Comune, oppure alla asl di appartenenza o iscrivendosi all’Aido (associazione italiana per la donazione degli organi)".

Articoli correlati (da tag)